Seguici su Fb - Rss

Venerdì, 22 Marzo 2019 12:13
Il caso del giorno

Rozzano, gioielliere reagisce alla rapina e blocca un malvivente

Finisce male il tentativo di due banditi: uno è fuggito, l’altro è stato arrestato dai carabinieri

Nella foto, uno scorcio di viale Lombardia a pochi metri dalla gioielleria in cui è stata tentata la rapina Nella foto, uno scorcio di viale Lombardia a pochi metri dalla gioielleria in cui è stata tentata la rapina

Avevano pensato bene di assaltare una gioielleria per rifarsi delle spese della prossima Pasqua. Invece hanno vissuto una specie di via Crucis che ha fatto scattare le manette attorno ai polsi di uno di loro. In più hanno preso un po' di botte, che non fanno mai male, almeno in casi come questo.

I conti senza l'oste

È andata male a due rapinatori che questa mattina hanno tentato di rapinare la gioielleria aperta a Rozzano in viale Lombardia al numero 33. Dopo essersi fatti aprire la porta, hanno manifestato le loro vere intenzioni. Non avevano fatto i conti con l’oste, cioè con un dipendente del negozio che ha reagito e dopo aver impugnato un bastone li ha disarmati. Uno è riuscito a fuggire, l’altro invece è stato bloccato sino all’arrivo dei carabinieri che lo hanno ammanettato e rinchiuso in una cella di san Vittore.

Rapinatori in trasferta

Si tratta di un italiano classe 1994, residente in provincia di Caserta, con precedenti penali, nullafacente. Per impedirgli la fuga, il dipendente ha ingaggiato con lui una furiosa colluttazione tanto che poi ha dovuto farsi medicare dai volontari della Croce Viola di Rozzano. I carabinieri, intanto stanno indagando per identificare e rintracciare il complice che è riuscito a fuggire a piedi e a far predere le prorpie tracce. Non sarà difficile farlo, visto che il locale è nunito di un sistema di videosorveglianza.

Seguici sulla nostra pagina Facebook

Powered by:

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Cronaca
Antimafia
Corsico: chiuso per ‘ndrangheta il "Pan.pe.pa.to" locale di Antonio Barbaro

Corsico: chiuso per ‘ndrangheta il "Pan.pe.pa.to" locale di Antonio Barbaro

Vecchio proprietario della panetteria è qual Musitano, grazie al quale, a Corsico, de anni fa scoppiò lo scandalo del Festival dello stocco

Cronaca
Traffico internazionale di droga
'Ndrangheta: da Platì a Buccinasco all’Europa, tutte le strade della droga portano ai Barbaro

'Ndrangheta: da Platì a Buccinasco all’Europa, tutte le strade della droga portano ai Barbaro

Tra i trentuno arrestati nell’operazione “Edera”,  nomi storici del gotha dei clan calabresi: dai Pelle ai Trimboli agli stessi Barbaro

Cronaca
Traffico & viabilità
Mattinata di incidenti nel triangolo Assago-Buccinasco-Corsico

Mattinata di incidenti nel triangolo Assago-Buccinasco-Corsico

Le vittime sono state ricoverate (tre in codice giallo, una in codice verde, negli ospedali milanesi e all’Humanitas