Seguici su Fb - Rss

Domenica, 20 Gennaio 2019 17:16
Il caso del giorno

Ubriaco cade nel Naviglio, salvato da una catena umana formata da carabinieri

Protagonisti dell'insolito salvataggio, un polacco di 48 anni, senza fissa dimora, i militari di Rozzano e i loro colleghi di Corsico

Nella foto, una pattiglòia di carabinieri in servizio notturno Nella foto, una pattiglòia di carabinieri in servizio notturno

Sono riusciti a salvarlo senza buttarsi in acqua: con una sorta di catena umana lo hanno afferrato mentre, ubriaco, annaspava in piena notte nel Naviglio che scorre parallelo alla strada provinciale che attraversa Rozzano.

Ubriaco e senza dimora

Protagonisti dell'insolito salvataggio di un polacco di 48 anni, senza fissa dimora, sono stati i carabinieri di Rozzano e i loro colleghi di Corsico tra mezzanotte e mezza e l'una di ieri notte dopo che alcuni passanti hanno dato l'allarme.

La catena umana

Immediatamente arrivati sulle riva del canale, tenendosi l'uno con l'altro, e l'ultimo della catena rimanendo a filo d'acqua, sono riusciti ad afferrare l'uomo il quale è stato, poi, trasportato all'Humanitas dove è stato ricoverato in osservazione.

Seguici sulla nostra pagina Facebook

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Cronaca
L'incidente
Amputata a un 16enne una falange del piede mentre è nell’azienda del padre

Amputata a un 16enne una falange del piede mentre è nell’azienda del padre

È accaduto in una officina meccanica che sorge in via Fleming, a Trezzano, al quartiere Boschetto, a poca distanza dalla Rimaflow

Cronaca
Lotta alla microcriminalità
Cesanese di 36 anni in manette per spaccio di cocaina

Cesanese di 36 anni in manette per spaccio di cocaina

I carabinieri lo hanno sorpreso in via Pasubio mentre cedeva a un suo cliente una dose di cocaina

Cronaca
Lotta alla microcriminalità
Corsico, in manette marito e moglie per spaccio di cocaina

Corsico, in manette marito e moglie per spaccio di cocaina

La coppia di coniugi abitava in via Copernico. L’accusa nei loro confronti è di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti