Seguici su Fb - Rss

Venerdì, 23 Novembre 2018 11:21
Lotta alla microcriminalità

Due albanesi, ladri in appartamenti, sorpresi con le mani nel sacco

I carabinieri, allertati da un vicino di casa, li hanno trovati mentre svaligiavano una casa in via Curiel 2 a Rozzano

i due ladri avevano tutta l’attrezzatura da scasso d’ordinanza, che è stata sequestrata. i due ladri avevano tutta l’attrezzatura da scasso d’ordinanza, che è stata sequestrata.

L’accusa è di tentato furto in abitazioni e resistenza a pubblico ufficiale. Pende su due pregiudicati di origini albanesi arrestati questa mattina dagli uomini del nucleo radiomobile dei carabinieri di Rozzano.

La segnalazione

I militari, su segnalazione di un condomino residente in via Curiel 2 che aveva sentito dei rumori strani provenire dall’appartamento di un suo vicino di casa, li hanno sorpresi e bloccati mentre i due si trovavano in camera da letto e stavano rovistando tra gli effetti personali del proprietario.

Attrezzatura d'ordinanza

I due hanno reagito all’arresto tentando di fuggire, ma sono stati bloccati immediatamente. Avevano tutta l’attrezzatura da scasso d’ordinanza, che è stata sequestrata. Scattate le manette attorno ai loro polsi, sono stati rinchiusi in una cella di sicurezza in attesa del processo per direttissima.

Seguici sulla nostra pagina Facebook

Powered by:

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Cronaca
La ricerca
Ragazzo scomparso, l’appello angosciato della madre:  “Matteo, per favore torna a casa”

Ragazzo scomparso, l’appello angosciato della madre: “Matteo, per favore torna a casa”

Una fiammella di speranza si era accesa ieri sera, quando il giovane ha telefonato alla madre, non col suo cellulare ma da un numero sconosciuto. Poi il buio

Cronaca
L'incidente
Ciclista investita sulla rampa di accesso dell’Esselunga di Corsico

Ciclista investita sulla rampa di accesso dell’Esselunga di Corsico

La donna ha sbattuto la testa contro la carrozzeria di una Toyota. Le sue condizioni sono apparse subito gravi: è stata ricoverata al San Carlo

Cronaca
Al Tribunale del riesame
Tangenti, per i pm Tatarella deve restare in carcere: indagini in corso

Tangenti, per i pm Tatarella deve restare in carcere: indagini in corso

La difesa dell’ex commissario di Forza Italia a Corsico ha chiesto la libertà del suo assistito al Tribunale del riesame, contrari i Pm