Seguici su Fb - Rss

Martedì, 09 Ottobre 2018 18:18
Viabilità e traffico

Due incidenti stradali bloccano la tangenziale per tutto il pomeriggio

Un paio di mezzi pesanti e un’autovettura coinvolti in uno scontro che ha richiesto l’intervento dell’elisoccorso e dei vigili del fuoco. Poi, per fortuna, le condizioni dei feriti sono risultate buone

Nella foto di repertorio il lavoro dei vigili del fuoco dopo un incidente in cui era coinvolto un mezzo pesante Nella foto di repertorio il lavoro dei vigili del fuoco dopo un incidente in cui era coinvolto un mezzo pesante

Due incidenti stradali a distanza di un’ora uno dall’altro, oggi pomeriggio, hanno rallentato sino a bloccarlo il traffico sulla Tangenziale ovest. Il primo avvenuto attorno alle 16 ha visto coinvolto due mezzi pesanti e una auto, il secondo, sessanta minuti dopo, ha visto un’auto e una moto “toccarsi” con il centauro finito sull’asfalto, per fortuna ferito solo leggermente.

Primo botto

Alle 16, due camion stavano percorrendo la carreggiata in direzione sud, nel tratto tra Rozzano e Quinto de Stampi, quando per cause ancora in via di accertamento si sono scontrati con un’autovettura. Non è ancora chiaro chi abbia innescato la carambola, i rilievi sono ancora in corso.

Elisoccorso

In un primo momento, le tre persone (tre uomini tra i 45 e i 48 anni) coinvolte sembravano ferite in modo serio, tanto che è stato chiesto l’intervento dell’elisoccorso. Poi a un esame più approfondito, si è scoperto che le loro condizioni non erano così gravi, tanto che sono state trasportate negli ospedali in codice verde. Due a Rozzano, uno al San Paolo di Milano

Auto sv moto

Alle 17, quando i rallentamenti provocati dal primo incidente stavano per essere assorbiti, ecco il secondo scontro. Nel tratto vicino allo svincolo Corsico-Gaggiano, anche questa volta direzione sud, un’auto e una moto si sono toccati. La moto e il centauro sono caduti sull’asfalto. Il pilota (44 anni) è stato soccorso dalla Croce verde di Trezzano. Per fortuna le sue condizioni sono subito apparse buone e l’allarme per le sue condizioni rientrato. Il traffico, invece, ha ripreso ad andare a singhiozzo.

Seguici sulla nostra pagina Facebook

Powered by:

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Cronaca
La sentenza
Largo Risorgimento, la Corte d’Appello conferma la condanna del Comune

Largo Risorgimento, la Corte d’Appello conferma la condanna del Comune

I giudici di secondo grado hanno riconosciuto a favore dei condomini il danno già accertato in primo grado oltre a un risarcimento al Condominio e ai singoli ricorrenti di circa 30 mila euro. In totale, sino a questo momento, l’affaire costa alle casse comunali almeno 150mila euro

Cronaca
La curiosità
Truffatore in trasferta cerca di comprare auto di lusso con assegni falsi

Truffatore in trasferta cerca di comprare auto di lusso con assegni falsi

L’uomo, fornito di assegni circolari falsi e una serie completa di documenti intestati a una persona inesistente, aveva in corso cinque trattative: è stato catturato a Cusago

Cronaca
Lo scontro
Schianto sulla Vecchia Vigevanese, due feriti ricoverati con l’elisoccorso

Schianto sulla Vecchia Vigevanese, due feriti ricoverati con l’elisoccorso

Il frontale tra due auto all’altezza di Fontanarte, a un centinaio di metri dal raccordo per piazza Europa. Secondo il primo allarme dei vigili del fuoco i feriti erano otto, poi il numero  è stato ridimensionato