Seguici su Fb - Rss

Mercoledì, 03 Ottobre 2018 12:14
Verso le elezioni

Rozzano, il segretario del Pd si dimette dalla carica

Macaluso ha motivato la sua decisione con la necessità di occuparsi della sua famiglia e della prossima nascita di sua figlia

Nell'immagine, un primo piano di Marco Maccaluso, ormai ex segretario sittadino del Pd di Rozzano Nell'immagine, un primo piano di Marco Maccaluso, ormai ex segretario sittadino del Pd di Rozzano

Ieri sera, durante la riunione del Pd di Rozzano, Marco Macaluso, segretario cittadino del partito, ha rassegnato le sue dimissioni dalla carica. Maccaluso ha motivato la sua decisione con la necessità di occuparsi della sua famiglia e della prossima nascita di sua figlia, ma ha promesso di “restare sempre attento e vigile rispetto le dinamiche politiche nazionali e politico locali”. Conserverà quindi la carica di consigliere comunale: nel 2014 è stato tra i primi eletti di Rozzano della lista Pd.  

Una figlia in arrivo

In un comunicato stampa, l’uomo politico ha giurato che tornerà “ad essere pienamente attivo con l'inizio del nuovo anno, dopo la nascita della mia bambina, pronto per le sfide elettorali che ci saranno, pronto ad impegnarmi per la Rozzano che sarà”. L’idea di dimettersi non è di certo maturata durante le ultime ore. Da oltre un anno, Macaluso  avrebbe voluto cedere l’incarico della Segreteria Cittadina. Oggi dice: “Diverse ragioni di responsabilità mi hanno trattenuto. Mi assumo la responsabilità di questa mia decisione, così come ho fatto per ogni altra decisione passata e, nel caso, futura!”

Naturale scadenza del mandato

“Ora, - conclude -  è giunto il momento di fronte al quale non mi sento di avere altre esitazioni: impegni familiari e morali  mi impongono di dedicare più tempo alla famiglia, almeno per l’immediato futuro. Per altro il congresso del 18 novembre ci traghetta verso la naturale scadenza del mio mandato ed io non avrei proseguito il mio percorso da segretario cittadino del Pd Rozzano”.

Seguici sulla nostra pagina Facebook

Powered by:

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Politica
Lo scontro
Sulla piscina scoppia la guerra in Consiglio comunale

Sulla piscina scoppia la guerra in Consiglio comunale

Maggioranza e opposizione si sono affrontate sulla variazione di bilancio che ha stanziato 600mila euro per iniziare i lavori della piscina. Dopo aver chiesto il rinvio del punto, la minoranza ha abbandonato l’aula

Politica
La "querelle"
Scontro Mei – Andreis sulla fuga da Forza Italia di Stefano Maullu

Scontro Mei – Andreis sulla fuga da Forza Italia di Stefano Maullu

Il segretario cittadino chiede all’assessore alla cultura di fare altrettanto. Intanto la consigliera Rispo accusa Errante di non rispettare gli accordi

Politica
Il caso del giorno
Indagine sulle infiltrazioni mafiose, scendono in campo le opposizioni

Indagine sulle infiltrazioni mafiose, scendono in campo le opposizioni

I gruppi di minoranza in Consiglio comunale hanno diffuso un comunicato stampa congiunto sulla commissione prefettizia che sta indagando su possibili presenze criminali nel Comune di Corsico