Seguici su Fb - Rss

Venerdì, 21 Settembre 2018 20:59
Elezioni & dintorni

Il Pd lancia un sondaggio per testare la tenuta del sindaco Agogliati

Senza una “reunion” di tutte le forze del centrosinistra di Rozzano,  la corsa alla riconferma potrebbe essere ad handicap, visto  le forze che scenderanno in campo e il “gradimento” non proprio eccelso del primo cittadino

Il sindaco di Rozzano Barbara Agogliati Il sindaco di Rozzano Barbara Agogliati

La notizia arriva da Affaritaliani.it: Il Pd avrebbe ordinato un sondaggio per verificare se la ricandidatura del sindaco di Rozzano alle prossime amministrative ha qualche possibilità di essere vincente o bisogna cambiare cavallo. No sondaggio, no candidata? Non è proprio così“.

Resistenze e ripensamenti

Lo stesso Affaritaliani.it, scrive che  Barbara Agogliati, nonostante “alcune resistenze e ripensamenti”  dovrebbe essere in rampa di lancio per la ricandidatura. Quello che manca sono lo sciogliere ”i nodi politici” e ricucire gli “strappi” di cui il sindaco è stata protagonista durante il suo mandato. Il primo ostacolo è la relazione che intende stabilire o meglio ristabilire, con la sinistra "radicale".

Corsa ad handicap

Senza una “reunion” di tutte le forze del centrosinistra, infatti, la corsa potrebbe essere ad handicap, visto la distanza che ancora esiste tra le varie posizioni. Se anche il sindaco uscente arrivasse al ballottaggio, tra  M5s e Lega, se il governo nazionale dovesse reggere a reddito di cittadinanza e condono fiscale, esiste un "patto di non belligeranza" pentastellati e leghisti che difficilmente gli lascerebbero qualche possibilità di riconferma.

Il monito di Corsico e Sesto san Giovanni

Affaritaliani,it fa anche un’altra considerazione: una sconfitta a Rozzano verrebbe a replicare  la clamorosa sconfitta di Corsico e ancora più clamorosa di Sesto San Giovanni. Uno scenario che il Pd lombardo non puà permettersi che si trasformi in realtà. E allora sotto con il sondaggio sperando che i numeri ne disegnino di più incoraggianti, ma sono in pochi a crederci.

Sondaggio? No comment

Chiesta in municipio una dichiarazione su quanto pubblicato dal sito di informazione politica, ecco cosa ha fatto pervenire alla redazione Barbara Agogliati: “Ritengo prematuro parlare di campagna elettorale. Sono al lavoro per amministrare e portare a compimento i tanti progetti per la città”. E il sondaggio? Nemmeno una parola. Sarà fatto? Non sarà fatto? Niente.

Le curiosità del M5s

Sul fronte opposto, invece, Antonio Adamo non nasconde le sue perplessità. “Sono curioso  - dice - di sapere chi fa il test e su quale campione. Se contattano solo i centri delle Acli e i centri anziani,  luoghi in cui il sindaco Agogliati è di casa, allora raccoglie un plebiscito, ma se lo fanno seriamente, il responso potrebbe essere molto diverso da quel che si aspettano”.  Chi vivrà, vedrà.

SEguici sulla nostra pagina Facebook

powered by:

 

 

 

2 commenti

  • Link al commento vik Martedì, 09 Ottobre 2018 18:44 inviato da vik

    inutile farlo, alle prossime elezioni anche a rozzano il pd perdera'...d'altronde come puo' vincere con quello che fa o non fa....

  • Link al commento francesco belluscio Venerdì, 21 Settembre 2018 21:18 inviato da francesco belluscio

    Provino a farlo non solo sul gradimento di Agogliati ,ma anche di chi potrebbe mettere tutti d'accorso nell'area di sinistra ,radicali e riformisti. E parlo di Caterina Mallamaci....ci provino.

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Politica
La polemica
Bilancio Rozzano, la Lega minaccia il ricorso alla Corte dei Conti

Bilancio Rozzano, la Lega minaccia il ricorso alla Corte dei Conti

Secondo Cristina Perazzolo, il documento approvato manca dei dati di Area sud e di Fondazione Ruth, due partecipate che non godono di ottima salute

Politica
Editoriale
Nel Far west della politica si spara sul giornalista

Nel Far west della politica si spara sul giornalista

Fanno fuoco da destra e da sinistra, dal centro, da sopra e da sotto. Un vero tiro al bersaglio su pocketnews.it e sul suo direttore

Politica
Il caso del giorno
Manca il numero legale, salta la commissione su Farmacia e Pontirolo

Manca il numero legale, salta la commissione su Farmacia e Pontirolo

Consiglieri di maggioranza e di minoranza lasciano l’aula consiliare mentre si discute del recupero di importanti cifre per sanare i bilanci di municipalizzata e partecipata: la seduta è stata sospesa