Seguici su Fb - Rss

Lunedì, 27 Agosto 2018 19:40
Lotta alla microcriminalità

Strappa una banconota dalle mani di un bambino, arrestato pregiudicato marocchino

Si tratta di un clandestino, responsabile di “furti con strappo” (scippi e simili) e resistenza a pubblico ufficiale

Nella foto una pattuglia del nucloe radiomobile dei carabinieri Nella foto una pattuglia del nucloe radiomobile dei carabinieri

L’equipaggio della volante impegnato in un servizio di controllo del territorio, è stato allertato da una segnalazione proveniente da un locale pubblico di Valle Ambrosia, a Rozzano. Così ha potuto arrestare in flagranza di reato M.J. nato in Marocco nel 1972, da anni clandestino in Italia.

La ricarica telefonica

I militari sono intervenuti proprio in via Valle Ambrosia, al numero 52, dove hanno bloccato l’uomo pochi minuti dopo che lo stesso aveva strappato dalle mani di un bambino di otto anni di nazionalità cinese una banconota di 20 euro. Il piccolo si era recato, su incarico della propria nonna, in un negozio della zona per acquistare la ricarica di un telefonino. Mentre aveva la banconota tra le manine, questa gli è stata strappata dal pregiudicato che si è dato alla fuga.

Difficile riconoscimento

Bloccato il malvivente, i carabinieri lo hanno trasferito in caserma, dove l’uomo ha tentato in mille modi di evitare il riconoscimento. Inutilmente. È stato identificato e rinchiuso in una cella di sicurezza: domani mattina dovrebbe essere processato per direttissima.

Seguici sulla nostra pagina Facebook

powered by

1 commento

  • Link al commento Cristina Perazzolo Lunedì, 27 Agosto 2018 23:29 inviato da Cristina Perazzolo

    Ottimo l’intervento delle forze dell’ordine . Bene fa il nostro Ministro degli Interni a porre limiti ad un’immigrazione incontrollata che il Paese non può più tollerare , con tutto ciò che questo comporta ! E pensare che chi fa il proprio lavoro per tutelare i confini e gli italiani , viene indagato ! Davvero incomprensibile !!
    Cristina Perazzolo
    Lega Nord Rozzano

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Cronaca
Antimafia
Corsico: chiuso per ‘ndrangheta il "Pan.pe.pa.to" locale di Antonio Barbaro

Corsico: chiuso per ‘ndrangheta il "Pan.pe.pa.to" locale di Antonio Barbaro

Vecchio proprietario della panetteria è qual Musitano, grazie al quale, a Corsico, de anni fa scoppiò lo scandalo del Festival dello stocco

Cronaca
Traffico internazionale di droga
'Ndrangheta: da Platì a Buccinasco all’Europa, tutte le strade della droga portano ai Barbaro

'Ndrangheta: da Platì a Buccinasco all’Europa, tutte le strade della droga portano ai Barbaro

Tra i trentuno arrestati nell’operazione “Edera”,  nomi storici del gotha dei clan calabresi: dai Pelle ai Trimboli agli stessi Barbaro

Cronaca
Traffico & viabilità
Mattinata di incidenti nel triangolo Assago-Buccinasco-Corsico

Mattinata di incidenti nel triangolo Assago-Buccinasco-Corsico

Le vittime sono state ricoverate (tre in codice giallo, una in codice verde, negli ospedali milanesi e all’Humanitas