Seguici su Fb - Rss

Mercoledì, 25 Luglio 2018 13:55
Da Zelig a Rozzano

Il rap contro il bullismo: Cris Brave presenta “Diversamente comico”,

In programma a Rozzano, undici serate all’insegna della solidarietà con la Nazionale Italiana Comici

Testimonial della manifestazione, quest’anno, è  Cris Brave, all’anagrafe Cristiano Rossi Testimonial della manifestazione, quest’anno, è Cris Brave, all’anagrafe Cristiano Rossi

Si parte il 26 settembre e per undici serate sarà la musica a gridare contro il bullismo.  Sarà questo il tema di “Diversamente comico”, la rassegna di spettacoli di cabaret che ha come protagonista la Nazionale Italiana Comici, guidata da Salvatore Ferrara. Su palcoscenico si esibiranno attori professionisti e ragazzi diversamente abili.

Con Fedez e J-ax

Testimonial della manifestazione, quest’anno, è  Cris Brave, all’anagrafe Cristiano Rossi. Ventuno anni, originario di Curno (Bergamo), il giovane rapper è affetto da tetraparesi spastica. Nonostante sia costretto sulla sedia a rotelle, Cris si è esibito il primo giugno a San Siro al concerto di Fedez e J-Ax (nella foto). Non solo. Viaggia in lungo e in largo in tutta Italia per esibirsi nei teatri e negli stadi. Lui racconta: “Il mio rap? Un antidoto al bullismo, ai limiti di chi vive di pregiudizi e guarda i disabili come fossero marziani. Ma la musica è per tutti, la musica non giudica e può arrivare ovunque anche se io fisicamente non posso”.

I comici di Zelig

Cris sarà l’ospite d’onore degli 11 appuntamenti al via il 26 settembre al centro culturale Cascina Grande di via Togliatti. “L’obiettivo è quello di regalare una serata a giovani diversamente abili e/o con gravi patologie e realizzare per loro il sogno di salire sul palco, esibendosi con i Comici di Zelig e Colorado Cafè”, conclude Salvatore Ferrara, presidente dell’Associazione Nazionale Italiana Comici. “Diversamente comico”, quest’anno alla seconda edizione, ha finalità benefiche. Una parte dell’incasso verrà infatti devoluto alle associazioni del territorio coinvolte: lo scorso anno sono stati raccolti 8.500 euro. Per prenotare i biglietti e per ricevere ulteriori informazioni sulla rassegna, telefonare al numero 330994671.

Seguici sulla nostra pagina Facebook

powered by:

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Cultura
La fiera
Cesano, la festa patronale accende la città con spettacoli e mercatini

Cesano, la festa patronale accende la città con spettacoli e mercatini

Molti gli appuntamenti di un programma che si sviluppa per tutto il mese di settembre sino alla chiusura prevista per il 7 ottobre

Cultura
L'intervista
Ginetta Capitolino, una insegnante a piedi nudi sul palco di Sanremo

Ginetta Capitolino, una insegnante a piedi nudi sul palco di Sanremo

Artista e maestra di musica alla Scuola Primaria “Gobetti” di Trezzano, ha guidato il gruppo che ha vinto la sezione canora al recente Festival mondiale della creatività scolastica di Sanremo

Cultura
L'intervista
Franco Migliaccio, una vita dedicata all'arte con base a Trezzano

Franco Migliaccio, una vita dedicata all'arte con base a Trezzano

Il fondatore della Scuola civica di disegno opera in città da 32 anni. Di qui sono passati centinaia di corsisti, senza soluzione d'età. “Il nostro segreto? Porte aperte a tutti, anche a coloro che non hanno mai impugnato un pennello”