Seguici su Fb - Rss

Sabato, 07 Luglio 2018 13:26
Dopo un mese di indagini

Catturata una banda di rapinatori “made” in Rozzano

Sono quattro i pregiudicati arrestati questa notte perché sospettati di essere gli autori della rapina avvenuta lo scorso 18 giugno nella filiale della Banca popolare di Cremona

La banda, lo scorso 18 giugno, aveva rapinato l'agenzia della Banca Popolare di Cremona La banda, lo scorso 18 giugno, aveva rapinato l'agenzia della Banca Popolare di Cremona

Aveva assaltato una banca armato di taglierino e con il volto coperto da una sciarpa e occhiali da sole. Minacciando la cassiera si era fatto consegnare sia il denaro contenuto nei cassetti degli sportelli, sia quello contenuto nella cassaforte. In totale, il colpo aveva fruttato un bottino di 90mila euro. Ieri, l’autore materiale della rapina è stato arrestato e con lui sono finiti sotto inchiesta anche i suoi presunti complici: sono tutti di Rozzano.

Rapina in trasferta

La banda, lo scorso 18 giugno, avrebbe rapinato l'agenzia della Banca Popolare di Cremona di via Milano, a Cremona. All’interno dell’istituto di credito era entrato quello che secondo gli inquirenti è il boss del gruppo di malviventi, un 53enne di Rozzano, individuato ed identificato tra i pregiudicati già noti negli archivi di Polizia per reati analoghi.

Le mazzette di soldi

L’uomo era ricoverato nell'ospedale civile di Busto Arsizio. Nell'armadietto della sua stanza sono stati trovati due involucri, uno di eroina, l’altro di cocaina. Dopo il suo fermo, gli investigatori hanno individuato altri tre pregiudicati, rispettivamente di 43, 42 e 38 anni, anche loro di Rozzano, sospettati di essere complici dell'arrestato. I tre sono stati indagati per concorso in rapina. La perquisizione dello loro abitazioni ha consentito trovare all'interno degli appartamenti di due di loro  circa 10.000 euro in banconote da 50 euro, raccolte in mazzette riconducibili alla rapina. Nella casa di uno degli indagati sono stati anche ritrovati e sequestrati circa 40 grammi di hashish.  

Seguici sulla nostra pagina Facebook

Powered by:

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Cronaca
In attesa della sentenza
L’ex parroco di Rozzano condannato a 6 anni di carcere per violenza sessuale.

L’ex parroco di Rozzano condannato a 6 anni di carcere per violenza sessuale.

Applicate a don Galli anche le pene accessorie come l'interdizione perpetua dai pubblici uffici e il divieto di avvicinarsi a luoghi frequentati da minorenni

Cronaca
Lotta alla microcriminalità
Estorce danaro al fidanzato della figlia, una 55enne finisce in manette

Estorce danaro al fidanzato della figlia, una 55enne finisce in manette

La donna, residente a Cesano, ha minacciato di morte il ragazzo (e i suoi parenti) se non gli avesse consegnato almeno 1000 euro al mese

Cronaca
Siamo alle solite
Corsico, vandali all’assalto del parco della Resistenza

Corsico, vandali all’assalto del parco della Resistenza

A soli pochi giorni dall’entrata in vigore dell’ordinanza che impone la chiusura notturna, divelto un cancello e danneggiato un gioco dell’area bimbi