Seguici su Fb - Rss

Venerdì, 22 Giugno 2018 08:24
Tragedia sfiorata

Piazza Foglia a Rozzano: ragazzino si infilza scavalcando cancello

La ferita seria ma il giovane, ricoverato al policlinico di Milano non è in pericolo di vita

. Sul posto sono intervenuti i volontari di una croce che lo hanno soccorso e trasportato al Policlinico . Sul posto sono intervenuti i volontari di una croce che lo hanno soccorso e trasportato al Policlinico

Ha corso il rischio di morire e di trasformare un pomeriggio spensierato in una tragedia. Stava giocando coni suoi amici in piazza Foglia, proprio dove sorge il comune di Rozzano. All’improvviso, mentre scavalcava un cancello , un ragazzino di 12 anni ha riportato una ferita che gli ha lacerato l'addome. E' accaduto, ieri sera, pochi minuti prima delle 20. La dinamica non è ancora chiara. Probabilmente ha messo un piede in fallo o gli è sfuggita la presa di un ferro del cancello. Fatto sta che una delle lance della struttura lo ha infilzato provocandogli un taglio all'addome di quattro centimetri. Sul posto sono intervenuti i volontari di una croce che lo hanno soccorso e trasportato al Policlinico. Secondo i sanitari le sue condizioni serie, ma non e' in pericolo di vita.

Seguici sulla nostra pagina Facebook

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Cronaca
Lotta alla criminalità organizzata
‘Ndrangheta a Trezzano: sequestrati quattro appartamenti all’immobiliarista delle cosche

‘Ndrangheta a Trezzano: sequestrati quattro appartamenti all’immobiliarista delle cosche

Oltre alle proprietà immobiliari, a Orlando Demasi sono stati bloccati anche 2 conti correnti,2 polizze assicurative vita oltre a 60.000 euro in contanti ritrovati all'interno di una cassetta di sicurezza

Cronaca
Controllo del territorio
Buccinasco, polizia locale scopre 3,5 tonnellate di alluminio rubato 

Buccinasco, polizia locale scopre 3,5 tonnellate di alluminio rubato 

Erano nascoste in un furgone parcheggiato in via Salieri davanti al numero 25

Cronaca
Lotta alla criminalità organizzata
A Buccinasco, la mafia si occupava di ristorazione

A Buccinasco, la mafia si occupava di ristorazione

Si chiama Ristofar la società confiscata dalla Guardia di Finanza al clan dei Mazzei. Ha la sede in viale Lazio, 25, e risulta essere sottoposta a procedura di fallimento