Seguici su Fb - Rss

Sabato, 19 Maggio 2018 00:46
Giornata nera per l'Arma

Carabiniere di Rozzano arrestato per possesso di sostanze dopanti

Durante la perquisizione dell’abitazione del militare sono state trovate confezioni di nandrolone, un derivato del testosterone

Nella abitazione dellappuntato sono stati ritrovati anche altri farmaci e numerose ricette mediche, ora al vaglio degli inquirenti. Nella abitazione dellappuntato sono stati ritrovati anche altri farmaci e numerose ricette mediche, ora al vaglio degli inquirenti.

Un appuntato dell’arma dei Carabinieri, un 45enne residente a Rozzano, è stato arrestato ieri mattina dai suoi colleghi del nucleo antisofisticazioni di Milano. L’uomo, un appuntato, lavorava al reparto “servizi alla magistratura" del capoluogo lombardo.

Confezioni di nandrolone

Durante la perquisizione della sua abitazione sono state trovate circa 40 confezioni di nandrolone, un derivato del testosterone considerato dopin,g che può avere effetti devastanti sul fisico se utilizzato in modo improprio e senza il controllo sanitario. Nella stessa abitazione sono stati ritrovati anche altri farmaci e numerose ricette mediche, ora al vaglio degli inquirenti.

Traffico di mediciinali

Il carabiniere è un assiduo frequentatore di palestre e pratica da tempo body building. I militari del Nas sono arrivati a lui proprio partendo da un'indagine relativa al traffico di medicinali e sostanze dopanti all'interno di alcune palestre di Milano e dell’hinterland . L'appuntato che secondo l’accusa gestiva il traffico di sostanze dopanti, è stato automaticamente sospeso dal servizio.

Seguici sulla nostra pagina Facebook

Powered by

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Cronaca
Lotta alla criminalità organizzata
‘Ndrangheta a Trezzano: sequestrati quattro appartamenti all’immobiliarista delle cosche

‘Ndrangheta a Trezzano: sequestrati quattro appartamenti all’immobiliarista delle cosche

Oltre alle proprietà immobiliari, a Orlando Demasi sono stati bloccati anche 2 conti correnti,2 polizze assicurative vita oltre a 60.000 euro in contanti ritrovati all'interno di una cassetta di sicurezza

Cronaca
Controllo del territorio
Buccinasco, polizia locale scopre 3,5 tonnellate di alluminio rubato 

Buccinasco, polizia locale scopre 3,5 tonnellate di alluminio rubato 

Erano nascoste in un furgone parcheggiato in via Salieri davanti al numero 25

Cronaca
Lotta alla criminalità organizzata
A Buccinasco, la mafia si occupava di ristorazione

A Buccinasco, la mafia si occupava di ristorazione

Si chiama Ristofar la società confiscata dalla Guardia di Finanza al clan dei Mazzei. Ha la sede in viale Lazio, 25, e risulta essere sottoposta a procedura di fallimento