Seguici su Fb - Rss

Mercoledì, 09 Maggio 2018 13:16
La vertenza sindacale

Sospesi 25 lavoratori che avevano “occupato” la Leroy Merlin di Rozzano In evidenza

I manifestanti, spiega il sindacato, "chiedono buste paga e contratti regolari, la fine del caporalato, il reintegro dei colleghi licenziati

L’occupazione e cominciata alle 6,30. Ad entrare in azione un centinaio di lavoratori della logistica aderenti alla Usb L’occupazione e cominciata alle 6,30. Ad entrare in azione un centinaio di lavoratori della logistica aderenti alla Usb

Un’occupazione tira l’altra. Dopo Rozzano è toccato al polo Leroy Merlin di Castel San Giovanni, in provincia di Piacenza. Questa mattina un centinaio di lavoratori lo hanno occupato per protesta contro i licenziamenti e le sospensioni piovute sul capo dei loro colleghi che la settimana scorsa avevano “forzato” gli uffici della sede rozzanese.

3 licenziati, 25 sospesi

L’occupazione e cominciata alle 6,30. Ad entrare in azione un centinaio di lavoratori della logistica aderenti alla Usb. A dare conto della mobilitazione è stata la stessa Usb Logistica in una nota in cui ha spiegato che la protesta è legata al "licenziamento di 3 colleghi di Usb e alla sospensione di 25 di loro che venerdi' 4 maggio hanno occupato la direzione Leroy Merlin di Rozzano".

Contratti regolari

I manifestanti, spiega il sindacato, "chiedono buste paga e contratti regolari, la fine del caporalato, il reintegro dei colleghi licenziati, la stabilizzazione di tutti i lavoratori a tempo determinato, un giusto inquadramento professionale da parte delle cooperative che gestiscono il lavoro per Leroy Merlin”.

Dura vertenza

“Vogliono un lavoro regolare” continua la nota “non come quello che viene praticato dalle cooperative spurie di cui si servono le multinazionali. Si tratta, conclude il comunicato stampa, di "una vertenza dura, lunga, molto ruvida che però non ha piegato la resistenza dei facchini e delle loro famiglie”.  

Seguici sulla nostra pagina Facebook

Powered by:

 

 

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Attualità
L'emergenza
Allarme Legionella a Rozzano, secondo l’autorità sanitaria la situazione è sotto controllo

Allarme Legionella a Rozzano, secondo l’autorità sanitaria la situazione è sotto controllo

Domani, venerdì 10 agosto, verrà effettuato un secondo campionamento dell’acqua post bonifica con l’invio dei prelievi al laboratorio di analisi per verificare l’efficacia del trattamento

Attualità
La novità
Ambiente: Buccinasco nel progetto pilota del gruppo Cap

Ambiente: Buccinasco nel progetto pilota del gruppo Cap

Verranno forniti una serie di strumenti che permetteranno di affrontare meglio pianificazione territoriale e costruzioni locali  

Attualità
L'emergenza
Allarme Legionella a Rozzano: trovato il batterio nelle tubature del quartiere Alboreto

Allarme Legionella a Rozzano: trovato il batterio nelle tubature del quartiere Alboreto

Affissi sui portoni degli edifici e nelle bacheche,  volantini che invitano a non utilizzare acqua calda e a sostituire i filtri dei rubinetti