Seguici su Fb - Rss

Venerdì, 13 Aprile 2018 13:49
L'aggressione

Lite in club privé finisce nel sangue: tre accoltellati  In evidenza

Ad avere la peggio è stato un 53enne che è stato trasportato dal 118 in codice rosso all'ospedale Humanitas di Rozzano

Colpiti due clienti e, pare, un dipendente del locale intervenuto per cercare di dividerli Colpiti due clienti e, pare, un dipendente del locale intervenuto per cercare di dividerli

È di tre persone ferite il bilancio di una lite scoppiata la notte scorsa nel club privé "Bizarre" di via Ripamonti, al confine tra Rozzano, Opera e Milano. Secondo una primissima ricostruzione degli investigatori della polizia che stanno conducendo le indagini, intorno all'1,30 due clienti del locale avrebbero iniziato a litigare con altri due.

Ricercati

La discussione sarebbe proseguita in maniera sempre più accesa all'esterno del locale fino a quando uno avrebbe afferrato un coltello colpendo i due clienti e, pare, un dipendente del locale intervenuto per cercare di dividerli. Gli aggressori sarebbero quindi scappati in auto e ora sono ricercati. Ad avere la peggio è stato un 53enne che è stato trasportato dal 118 in codice rosso all'ospedale Humanitas di Rozzano, mentre meno gravi sono le condizioni di un 51enne accompagnato in ambulanza in codice giallo al Niguarda e del 38enne di origine bengalese portato in giallo al nosocomio di San Donato Milanese. Nessuna delle vittime sarebbe in pericolo di vita. Le indagini sono condotte dalla squadra mobile della questura meneghina.

Seguici sulla nostra pagina Facebook

powered by

 

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Cronaca
La tragedia
Corsico, bandiere a mezz’asta per onorare Angela Zerilli, morta nel crollo del ponte di Genova

Corsico, bandiere a mezz’asta per onorare Angela Zerilli, morta nel crollo del ponte di Genova

Un lutto che ha colpito l’intera città: funzionario di Regione Lombardia, la donna che da poco aveva perso i genitori  era conosciuta e apprezzata dai suoi conoscenti e amici

Cronaca
Marito violento
Rientra a casa ubriaco e picchia la moglie: arrestato

Rientra a casa ubriaco e picchia la moglie: arrestato

La vittima ricoverata in ospedale a causa di un trauma cranico, la prognosi è di 12 giorni

Cronaca
Lotta alla criminalità organizzata
‘Ndrangheta a Trezzano: sequestrati quattro appartamenti all’immobiliarista delle cosche

‘Ndrangheta a Trezzano: sequestrati quattro appartamenti all’immobiliarista delle cosche

Oltre alle proprietà immobiliari, a Orlando Demasi sono stati bloccati anche 2 conti correnti,2 polizze assicurative vita oltre a 60.000 euro in contanti ritrovati all'interno di una cassetta di sicurezza