Seguici su Fb - Rss

Venerdì, 23 Marzo 2018 09:45
L'incendio

Va a fuoco negozio parrucchiere, evacuato il palazzo

L’incendio è doloso: è stato spaccato un vetro del negozio per lanciare all'interno del locale liquido infiammabile

I pompieri - intervenuti con 6 mezzi e insieme alla Polizia e al 118 - hanno lavorato un paio d'ore per spegnere le fiamme I pompieri - intervenuti con 6 mezzi e insieme alla Polizia e al 118 - hanno lavorato un paio d'ore per spegnere le fiamme

È  stato dato alle fiamme nella notte a Rozzano. Gli abitanti del palazzo di 5 piani dove si trova l'esercizio commerciale, in viale Lombardia 28, sono stati evacuati. Quattro di loro hanno ricorso alle cure mediche e sono stati portati al pronto soccorso, in condizioni non gravi.

Origine dolosa

Lo riportano i vigili del fuoco, spiegando che la causa dolosa del rogo appare evidente, dato che è stato spaccato un vetro del negozio per lanciare all'interno del locale qualcosa - molto probabilmente del liquido infiammabile - da cui ha avuto inizio l'incendio. Il tutto è avvenuto intorno alle 3 di notte e i pompieri - intervenuti con 6 mezzi e insieme alla Polizia e al 118 - hanno lavorato un paio d'ore per spegnere le fiamme.

Seguici sulla nostra pagina Facebook

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Cronaca
Lotta alla microcriminalità
Corsico: egiziano aggredisce un suo connazionale e lo rapina

Corsico: egiziano aggredisce un suo connazionale e lo rapina

È accaduto oggi pomeriggio lungo l’Alzaia Trento. L’uomo è stato arrestato e rinchiuso in una cella di sicurezza

Cronaca
Il caso del giorno
Rozzano, gioielliere reagisce alla rapina e blocca un malvivente

Rozzano, gioielliere reagisce alla rapina e blocca un malvivente

Finisce male il tentativo di due banditi: uno è fuggito, l’altro è stato arrestato dai carabinieri

Cronaca
L'incidente
Buccinasco: il pirata si giustifica: "Sono stato accecato dal sole, non li ho visti"

Buccinasco: il pirata si giustifica: "Sono stato accecato dal sole, non li ho visti"

Le dichiarazioni del giovane che ha investito una mamma, i suoi tre figli e la nipotina di appena 14 mesi, rese ai Carabinieri che lo hanno interrogato