domenica - 1 Agosto 2021
HomeAttualitàRincorre una banda di ragazzini senza mascherine, vigile cade e si fa...

Rincorre una banda di ragazzini senza mascherine, vigile cade e si fa male

E' accaduto a Cesano Boscone: dopo l’infortunio, il sindaco Negri lancia un appello alle famiglie perché tengano i più giovani a casa

polizia locale PocketnewsAveva sorpreso una banda di ragazzini che senza mascherine stavano strappando i nastri che impedivano l’accesso alle aree attrezzate con i giochi. Ha intimato loro di smetterla e poi quando ha cercato di identificarli, ha cominciato a rincorrerne alcuni che si erano dati alla fuga. Un piede appoggiato male ed ecco l’infortunio: grave distorsione con interessamento dei legamenti.

progetto-sicurezzaÈ accaduto nel tardo pomeriggio di ieri, mercoledì 9 marzo, al quartiere Tessera all’interno del Parco Gobetti. Gli agenti della polizia locale messi a presidio dell’ingresso del giardino hanno sorpreso un gruppo di giovani, assembrati e senza mascherina, impegnati a rimuovere i nastri dalle aree attrezzate per gioco, il cui utilizzo è stato vietato dall’ultima ordinanza regionale. Stando alle testimonianze non si tratterebbe della prima volta.

Il vigile infortunato è stato trasportato al Pronto Soccorso, dove gli è stata immobilizzata la caviglia per una brutta distorsione con interessamento dei legamenti. Intanto altri agenti sono riusciti a individuare alcuni dei ragazzi coinvolti nel raid

“Faccio un appello alle famiglie – ha sottolineato il sindaco Simone Negri in una nota con la quale ha reso pubblico l’accaduto – perché ci aiutino a controllare e ridurre la mobilità dei giovani. I nostri vigili sono in prima linea sul territorio per far rispettare le misure di contenimento e le restrizioni imposte dall’emergenza del Covid, per questo chiedo a tutte e a tutti di compiere uno sforzo nel limitare le uscite ad esigenze strettamente necessarie”.

“Comprendo – ha continuato il sindaco – la stanchezza dei cittadini, ma non dobbiamo abbassare la guardia proprio adesso e non possiamo permetterci che la Polizia locale, già in servizio a ranghi ridotti, si infortuni per correre dietro a chi non rispetta le norme. Di fronte a fenomeni come questi, purtroppo in crescita, al di là delle sanzioni pecuniarie, come amministrazione crediamo sia necessario attivare anche i servizi sociali”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

banner ristorante gauguin Pocketnews tecnocasa Cesano Boscone half page Pocketnews Pasini ok 001 Pocketnews bricoman half 1 Pocketnews

PIÙ POPOLARI

Voglia di Pizza e Panzerotti Casaforte visionottica Crepaldi Birrificio barba d'oro Victory fashion Victory fashion Transfrigo Service Auto Testori Sai Barcelo Viaggi Libas Consumatori Commercialista Livraghi DDN Servizi
Commercialista Livraghi Voglia di Pizza e Panzerotti Casaforte visionottica Crepaldi Birrificio barba d'oro Victory fashion Victory fashion DDN Servizi Auto Testori Sai Transfrigo Service Barcelo Viaggi Libas Consumatori