Home News Assago L’auditorium dell’Omnicomprensivo apre le porte alle donne nella scienza

L’auditorium dell’Omnicomprensivo apre le porte alle donne nella scienza

Il docu-film, realizzato dal gruppo dei teatranti-dilettanti del liceo Vico, verrà proiettato per la prima volta questa sera alle 20.30

0

Un film che si occupa di donne. Donne di scienza, donne scienziato. Sarà proiettato in anteprima questa sera alle 20.30 nell’auditorium dell’Omnicomprensivo di viale Itala, a Corsico. É stato realizzato dal gruppo dei teatranti-dilettanti del liceo Vico in collaborazione con Assolombarda. Alla proiezione sarà presente anche l’amministrazione comunale corsichese.

Si chiama “Effetto Matilda. Storie di donne di scienza”, e si occupa di discriminazioni di genere nella scienza. Parla di donne che hanno contribuito al progresso dell’umanità e porta l’attenzione sui falsi miti che ancora sussistono nello studio delle materie scientifiche.

Cosa è l’Effetto Matilda? Definisce la negazione o la minimizzazione dei risultati scientifici conseguiti dalle donne, i cui studi vengono spesso attribuiti ai loro colleghi uomini, non a causa della scarsa qualità scientifica del loro lavoro, ma per motivi di genere. Tipico esempio è il caso di Marie Curie e del marito.

“Al giorno d’oggi scienza e tecnologia – commentano l’assessore alla cultura Isabella Stoppa e l’assessore alle pari opportunità Chiara Silvestrini – giocano un ruolo fondamentale: per questo motivo, è necessario costruire solide basi culturali e trovare incentivi affinché la partecipazione delle donne nell’ambito scientifico-tecnologico raggiunga un livello pari a quello degli uomini”.

Inizialmente doveva trattarsi di un lavoro teatrale. Poi, il progetto che ha subito una brusca interruzione a causa della pandemia, è ripartito nell’autunno del 2020, diventando per l’appunto un docufilm. Dall’ultima settimana di giugno, sarà reso disponibile alla visione tramite i canali social del liceo Vico.

“Il risultato del nostro lavoro – spiega il gruppo dei teatranti-dilettanti che hanno dato vita al progetto – non è una pièce teatrale, non è un film, non è solo l’esito di una ricerca: è un lavoro multiforme, frutto della collaborazione di tante persone, studenti e docenti, che, benché dilettanti, hanno in comune l’entusiasmo e la forte motivazione”.

seguici sulla nostra pagina Facebook

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Exit mobile version