Seguici su Fb - Rss

Giovedì, 05 Settembre 2019 14:50
L'escursione

Gita fuori porta a Menaggio, perla nel cuore del lago di Como Lario

Sul versante occidentale del Lario, una città ricca di fascino, tra soste su belvederi, escursioni e visite a ville da sogno

Vista notturna del centro di Menaggio Vista notturna del centro di Menaggio

Le vacanze sono finite? Chi l’ha detto! Il tempo per una gita fuori porta si trova sempre. Questo sabato, per esempio. Le previsioni assicurano bel tempo, tra un venerdì così e così e una domenica con il broncio.  Una passeggiata lungo il lago di Como dovrebbe essere obbligatoria per tutti gli italiani, figuriamoci per i residenti nel sud ovest del milanese. Prendiamo Menaggio, per esempio. 

Nella valle di due laghi

Comune di oltre 3mila abitanti, Menaggio si trova nel cuore del Lago di Como, sponda occidentale, all'inizio di una valle che la collega al Lago di Lugano. Come altre località della zona, a partire da Como, i primi villeggianti furono attratti oltre che dai suoi paesaggi anche dal clima mite. Menaggio ha un centro e tre frazioni: Croce (la più alta), Loveno e Nobiallo.

Un po' di storia

In epoca romana Menaggio era nota perché da lì passava la via Regina, una strada che collegava Cremona e Chiavenna (Clavenna), via Milano (Mediolanum). Durante la I guerra mondiale, a una trentina di chilometri dall'abitato di Croce si trovavano le trincee della Linea Cadorna, ancora visibili.

Cosa vedere

A Loveno sono ubicate ville prestigiose, tra le quali villa Mylius Vigoni. Quest'ultima è visitabile il giovedì pomeriggio (prenotazioni telefoniche allo 0344 361232). Nella frazione Nobiallo si nota un insolito campanile romantico pendente, inserito nella parrocchiale dei SS.Bartolomeo e Nicola. A Menaggio, in questo periodo è attivo il lido con spiaggia e piscina. Per gli amanti del bagno sul lago è disponibile anche un'altra spiaggia pubblica, mentre i golfisti troveranno sollievo in un campo di 18 buche.

L'alto lago

Da Menaggio, ovviamente, si può partire in battello verso l'alto lago, in auto o in bici per escursioni lungo strade e sentieri della sponda ovest fino al confine con la Svizzera. La cittadina offre belle terrazze e lungolago: i sensi della vista e dell'olfatto ringrazieranno.

Come arrivare

Da sud attraverso l'autostrada Milano-Como, ultima uscita prima del confine con il Cantone Ticino proseguire sulla SS340 che costeggia il Lario fino a Gravedona e seguendo le indicazioni. Dal verso opposto è possibile raggiungere Menaggio dall'autostrada Lugano Nord verso Gandria; dopo il confine, imboccare la SS340 in direzione Menaggio. Buona gita!

Seguici sulla nostra pagina Facebook

Sponsorizzato da:

Letto 475 volte Ultima modifica il Giovedì, 05 Settembre 2019 15:22

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Fuoriporta
Oriano Ticino
Fuoriporta
Laghi Gemelli
Fuoriporta
La città dell'acqua minerale