Seguici su Fb - Rss

Lunedì, 23 Aprile 2018 14:33
Biomeccanica

Runner test, il vero sportivo si vede… dai piedi

Spesso il corpo assume negli anni posture errate che si riflettono sulla vita quotidiana, a cominciare dalla base: come si appoggiano i piedi quando si cammina o si corre

A prima vista non si direbbe, ma un fisico armonico si vede dai piedi A prima vista non si direbbe, ma un fisico armonico si vede dai piedi

È primavera. Il bel tempo invoglia a uscire, passeggiare, fare una corsa lenta lungo il Naviglio. Dopo il rientro a casa però sopraggiungono dolori articolari, associati a muscoli e tendini rimasti per tanti mesi nel letargo del movimento sportivo. Vero, ma non solo. Spesso è il corpo ad avere assunto negli anni posture errate che si riflettono sulla vita quotidiana. Tutto inizia a partire dalla base, l'appoggio del piede.
Per questo motivo, il Centro di Ortopedia OCS (OrthoCare Solution) di piazza San Lorenzo 41 a Trezzano sul Naviglio offre la possibilità ai praticanti di sport in cui la spinta di piede è parte fondamentale (praticamente tutti, nuoto escluso…) di eseguire un runner test per valutare il movimento dell'atleta dai piedi alla testa.

Cos'è il runner test

All'inizio della stagione di preparazione – da qui a giugno – l'atleta viene invitato a camminare e a correre su un tapis roulant, visionato da cinque telecamere che trasmettono l'immagine al computer. Il pc, attraverso un programma specifico, legge le eventuali imperfezioni delle angolature fra piedi, caviglie, ginocchia, anche, spalle, braccia e testa. Pocketnews.it ha assistito all'esame su Giorgio, runner e tennista che si allena in media tre volte alla settimana.

Test in un'ora

“Dapprima si compie una valutazione dinamica del movimento al computer – spiega a pocketnews.it Jonathan Mezzela, dottore in tecniche ortopediche e socio del Centro di Ortopedia OCS insieme al dottor Franco Viganò – dopo si passa alla valutazione osteopatica, quindi a quella fisioterapica. In caso di imperfezioni, siamo in grado di correggerle facendo applicare un plantare, sia nella scarpa sportiva che in quella utilizzata quotidiamente, nel tempo libero come al lavoro. Il runner test viene eseguito – continua – tre volte l'anno: in primavera, durante il periodo intenso di preparazione e alla fine della stagione. Questo permette di vedere se il percorso intrapreso, inclusi gli accorgimenti biomeccanici, dà i risultati previsti.” Il test completo dura un'ora.

Prevenire gli infortuni

Il Centro Ortopedico OCS si avvale della consulenza di due specialisti: il dottor Paolo Zilvetti a Biella e il dottor Gianmarco Spina a Trezzano sul Naviglio. Nello studio-laboratorio di piazza San Lorenzo è presente anche una macchina che evidenzia l'appoggio in pronazione e supinazione del piede, che invia anche in questo caso i dati al pc. “Quando si fa sport occorre tenere presente dell'economicità dello sforzo – dice il dottor Mezzela -. Tanti centesimi di secondo persi per un errato movimento si traducono i molti secondi o minuti alla fine della gara o dell'allenamento. Senza contare che molte infiammazioni articolari e infortuni muscolari partono proprio da una forzata compensazione di una parte del corpo costretta a lavorare in un assetto squilibrato.”

La sottovalutazione del piede

A prima vista non si direbbe, ma un fisico armonico si vede dai piedi. “L'appoggio è fondamentale anche per prevenire i cosiddetti mal di schiena – rivela Mezzela -. Nell'era moderna, soprattutto a causa delle calzature in commercio, si è persa per esempio la spinta propulsiva delle dita. Ecco perché, quando le condizioni lo consentono, viene consigliato di camminare a piedi nudi in casa.” Info: Centro di Ortopedia OCS (OrthoCare Solution) di piazza San Lorenzo 41 a Trezzano sul Naviglio

Seguici sulla nostra pagina Facebook

Letto 427 volte Ultima modifica il Lunedì, 23 Aprile 2018 17:08

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Aromatiche & Officinali
Proprietà "licenziose” - Azione Balsamica e afrodisiaca
Aromatiche & Officinali
Energizzante - Il segreto di atleti e cosmonauti
Aromatiche & Officinali
Impacchi e decotti - Foglie emostatiche e cicatrizzanti