Home News Cesano Giorno della memoria: Cesano scrive tre righe sul diario del ghetto

Giorno della memoria: Cesano scrive tre righe sul diario del ghetto

Appuntamento giovedì 27 gennaio alle 21 nell’auditorium della Casa della Musica in via Matteotti 9

0

Una bambina scrive parole per la luna, le racconta tutto ciò che sta accadendo passo dopo passo, vergogna dopo vergogna: ecco le prime ronde, ecco la stella sul petto, ecco il confino tra le mura del ghetto… intorno, come in un incubo assurdo, si cantano canzoni d’amore, i locali fumosi sono zeppi di donnine e lacchè che raccontano stupide barzellette. E la luna è costretta ad assistere, non può fare altro che guardare, si danna del suo non poter intervenire, gridare, non può che piangere l’inevitabile che le precipita davanti agli occhi… ma tutto questo era davvero inevitabile?

Cesano Boscone celebrerà la Giornata della commemorazione delle vittime dell’Olocausto con lo spettacolo teatrale “Tre righe. Diario dal ghetto”, a cura di Comteatro. Una storia ambientata nel ghetto di Roma, durante la Seconda guerra mondiale. “È proprio in questo periodo in cui gli orrori della seconda guerra mondiale e della Shoa vengono richiamati in maniera impropria – dichiara il sindaco Simone Negri – che urge dare ancora più valore a questa giornata”.

“ Abbiamo – conferma Negri – bisogno di memoria, di esercitarla e di averne viva coscienza. La fase, pur complicata, che stiamo affrontando oggi e l’insieme di restrizioni legate alla pandemia in nessun modo possono richiamare la privazione delle libertà determinata dalle dittature del ventesimo secolo e gli abomini contro il genere umano compiuti nei lager nazisti”.

Appuntamento giovedì 27 gennaio alle ore 21 presso l’auditorium della Casa della Musica in via Matteotti 9. Per accedere alla sala è necessario indossare la mascherina FFP2 ed esibire il green pass rafforzato.

Seguici sulla nostra pagina Facebook

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Exit mobile version