martedì - 20 Febbraio 2024
HomeAttualitàDopo la riabilitazione, Scardina torna a casa: “Voglio continuare a lottare per...

Dopo la riabilitazione, Scardina torna a casa: “Voglio continuare a lottare per un sogno”

Il pugile rozzanese ha pubblicato un post con l’annuncio delle sue dimissioni dall’ospedale: tornerà a Rozzano il prossimo 20 dicembre

scardina-rozzano

 

“Cadere e poi rialzarsi. Duro lavoro e sofferenza. Toccare il fondo, salire e risorgere come una fenice. Continuare a lottare per un sogno”. È la frase che apre il post pubblicato su Istagram da Daniele Scardina, il pugile di Rozzano colpito da un’emorragia cerebrale mentre si allenava in una palestra di Buccinasco.

L’operazione

“King Toretto’ così lo chiamano i suoi fan, lo scorso febbraio era stato operato d’urgenza all’Humanitas di Rozzano . Subito dopo aveva iniziato un lungo percorso di riabilitazione durato 10 mesi. Ora finalmente il ritorno a casa: “Cadere e poi rialzarsi. Duro lavoro e sofferenza. Toccare il fondo, salire e risorgere come una fenice. Continuare a lottare per un sogno. Questo è il mio motto. Dopo 10 mesi in ospedale e riabilitazione si torna a casa”.

Riprendersi la vita

“Il 20 dicembre – si conclude il post – torno nella mia città con il calore della mia famiglia che siete tutti voi. Continuo a ringraziarvi per il sostegno e l’affetto che mi avete dimostrato ogni giorno anche attraverso i tanti messaggi a cui presto spero di riuscire a rispondere”. Scardina è tornato a parlare dopo un paio di mesi per un nuovo aggiornamento sulle sue condizioni di salute. È finalmente guarito e potrà riappropriarsi della sua vita.

Seguici sulla nostra pagina Facebook

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

PIÙ POPOLARI

ortopedia INZOLI Officina Naviglio Sport Auto Testori Sai Barcelo Viaggi Commercialista Livraghi
ortopedia Commercialista Livraghi INZOLI Officina Naviglio Sport Auto Testori Sai Barcelo Viaggi