giovedì - 30 Maggio 2024
HomeNewsAssagoDalla guerra in Ucraina alle strade del Principato di Monaco, il ciclismo...

Dalla guerra in Ucraina alle strade del Principato di Monaco, il ciclismo di Assago conquista il “Criterium”

Domenica 19 marzo i ragazzi del team Galbiati Sport hanno aperto la stagione partecipando alla gara che si è corsa a Montecarlo

team-galbiati-montecarlo
Al centro della foto, Maksym Lahuta, ciclista fuggito dal conflitto che sta martoriando la sua Ucraina

Una gara entusiasmante che si è conclusa con la vittoria dei colori assaghesi del team Galbiati, grazie al giovane e talentuoso Maksym Lahuta. È quella che si è disputata domenica 19 marzo sulle strade del Principato di Monaco. “I nostri atleti, – racconta dopo la corsa la numero uno del team, Rossella Galbiati – hanno aiutato il più grande, il più pronto in quel frangente, il più bisognoso di un momento festoso che lo aiutasse a dimenticare la guerra da dove è arrivato”.

Dall’Ucraina martoriata

Maksym Lahuta è infatti fuggito dal conflitto che sta martoriando la sua Ucraina. “Tutti i suoi compagni – continua Rossella Galbiati – uniti per un obiettivo comune, non solo personale. Lo sport è una parentesi della vita che lascerà sicuramente un segno nei nostri cuori. Dietro al giusto spirito, c’è una grande preparazione, sostenuta da tecnici attenti ai giovani. Carlo Barlassina ed io, poiché è facile sbagliare, lavoriamo a stretto contatto con specialisti, preparando insieme il giusto allenamento dedicato ai ragazzi. Da noi, sono usciti atleti che fanno e hanno fatto eccellenti risultati, senza mai nessuna esasperazione”.

La giusta carica

Concetto confermato dall’assessore allo Sport Marco La Rosa: “Il Team Galbiati si distingue da sempre, per una indiscutibile qualità etica e educativa per i ragazzi, ampiamente supportata da una professionalità che, sotto gli occhi di tutti, porta a grandi risultati”. “Maksim Lahuta – sottolinea il sindaco di Assago, Lara Carano – arriva da una situazione molto difficile, spero che questo premio gli possa regalare la giusta carica per proseguire nel suo percorso “.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

PIÙ POPOLARI

Sbruzzi Birrificio Barba D'Oro ortopedia INZOLI Officina Naviglio Sport Auto Testori Sai Barcelo Viaggi Commercialista Livraghi
Sbruzzi Birrificio Barba D'Oro ortopedia Commercialista Livraghi INZOLI Officina Naviglio Sport Auto Testori Sai Barcelo Viaggi