Seguici su Fb - Rss

Sabato, 21 Ottobre 2017 13:59
Lotta alla criminalità

Arrestato a Cusago un ricercato dalla polizia belga In evidenza

L’uomo, in possesso di documenti falsi, è stato fermato da una pattuglia di carabineri

Un posto di blocco del carabinieri in servizio per il controllo del territorio Un posto di blocco del carabinieri in servizio per il controllo del territorio

 Era ricercato dalla polizia belga per un furto aggravato dall’uso di armi. È finito in manette  a  Cusago, all’inizio di viale Europa, per merito di una pattuglia di carabinieri di Trezzano. Si chiama Pavle Dragutinovski, cinquantaduenne macedone con precedenti penali, arrestato perché trovato in possesso di documenti falsi.

Atteggiamento sospetto

I militari lo hanno fermato perché insospettiti dal suo atteggiamento circospetto. Sembrava stesse controllando alcune abitazioni della zona. Richiesto di fornire i suoi documenti, ha mostrato una carta di identità croata contraffatta, valida per l’espatrio.

Ricercato dal 2014

Scattate le manette ai suoi polsi, dagli accertamenti è risultato essere il destinatario di un mandato di cattura emesso nel novembre del 2014 dall’autorità giudiziaria del Belgio perché ritenuto l’autore di un furto durante il quale erano state utilizzate armi da fuoco.

A San Vittore

Il macedone è così stato trasferito a San Vittore in attesa che il magistrato di turno decida se processarlo per direttissima o, magari, verificare con i suoi colleghi belgi la sua reale pericolosità.

Seguici sulla nostra pagina Facebook

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Cronaca
L'incidente
Amputata a un 16enne una falange del piede mentre è nell’azienda del padre

Amputata a un 16enne una falange del piede mentre è nell’azienda del padre

È accaduto in una officina meccanica che sorge in via Fleming, a Trezzano, al quartiere Boschetto, a poca distanza dalla Rimaflow

Cronaca
Lotta alla microcriminalità
Cesanese di 36 anni in manette per spaccio di cocaina

Cesanese di 36 anni in manette per spaccio di cocaina

I carabinieri lo hanno sorpreso in via Pasubio mentre cedeva a un suo cliente una dose di cocaina

Cronaca
Lotta alla microcriminalità
Corsico, in manette marito e moglie per spaccio di cocaina

Corsico, in manette marito e moglie per spaccio di cocaina

La coppia di coniugi abitava in via Copernico. L’accusa nei loro confronti è di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti