Seguici su Fb - Rss

Venerdì, 16 Marzo 2018 18:48
L'incidente

Auto contro moto, interviene l’elisoccorso: giovane grave in ospedale In evidenza

Sul ciclomotore viaggiavano due ragazzi di 16 e di 17 anni che sono stati sbalzati di sella e dopo un volo di qualche metro si sono schiantati sull’asfalto della strada che da Cusago conduce a Trezzano

Nella foto di repertorio un ciclomotore dopo un incidente stradale Nella foto di repertorio un ciclomotore dopo un incidente stradale

Due feriti di cui uno grave. È il bilancio dell’incidente avvenuto alla 17,30 a Cusago tra un ciclomotore e un’auto. Sul ciclomotore viaggiavano due ragazzi di 16 e di 17 anni che sono stati sbalzati di sella e dopo un volo di qualche metro si sono schiantati sull’asfalto.

L'elisoccorso

Le condizioni di uno dei giovani sono subito apparse gravi tanto che è stato richiesto l’intervento dell’elisoccorso che ha trasportato il ragazzo in ospedale. Sul posto sono intervenuti i vigili urbani di Trezzano e i carabinieri di Corsico che hanno avviato subito le indagini per chiarire le cause dell’incidente. L’impatto  è avvenuto in via 4 novembre all’incrocio con viale Europa. Secondo le prime testimonianze, che devono trovare conferme, i ragazzi procedevano in direzione di Trezzano quando sono stati travolti dall’auto.

Seguici sulla nostra pagina Facebook

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Cronaca
Il caso del giorno
Due ragazzini importunati sessualmente, è caccia ai molestatori

Due ragazzini importunati sessualmente, è caccia ai molestatori

Una ragazza di 14 anni e un ragazzo di 15 sarebbero stati importunati. La prima ha sporto denuncia, sul secondo episodio si cercano testimonianze che confermino quanto rivelato

Cronaca
Il caso del giorno
Rubava l’elettricità: arrestato il titolare del bar “Simons”

Rubava l’elettricità: arrestato il titolare del bar “Simons”

Sul contatore aveva installato un magnete che riduceva la registrazione dei consumi di energia fornita

Cronaca
Sfiorato il dramma
Tenta il suicidio sul piazzale del cimitero, salvato dai passanti e dai carabinieri

Tenta il suicidio sul piazzale del cimitero, salvato dai passanti e dai carabinieri

L’uomo, di cui non sono state diffuse le generalità e nemmeno il luogo di residenza aveva collegato l’abitacolo dell’auto al tubo di scarico