Home Attualità Cusago al secondo posto nella classifica dei comuni più ricchi d’Italia

Cusago al secondo posto nella classifica dei comuni più ricchi d’Italia

0
Uno scorcio di Cusago, al secondo posto nella classifica dei comuni più ricchi d'Italia

Il dato emerge dall’analisi delle dichiarazioni al fisco: il 4,8% dei residenti dichiara più di 10.000€ al mese di reddito

È una classifica redatta da UHY Italy, un network di società che operano nel campo della consulenza fiscale, della revisione e della consulenza sul lavoro. Ed è una classifica della quale andare orgogliosi. Il 4,8% dei contribuenti che hanno scelto Cusago come luogo di residenza, dichiara un reddito di 10mila euro al mese e permette al comune di salire sul secondo gradino del podio dei comuni “più ricchi” d’Italia. Al primo posto si è piazzata Basiglio, sempre nel Sud Ovest milanese. Qui, i super-contribuenti sono il 7,6 per cento.  

La classifica

A seguire, al terzo posto, ecco Luvinate (Va) con il 3,9%, poi Pino Torinese (To), con il 3,9%, Torre D’Isola (Pv) al 3,8%, Segrate (Mi) al 3,5%, Gallate Lombardo (Va) 3,5%, Portofino (Ge), al 3,5% e Gavazzana (Al) al 3,4%. Tutte le località si trovano Nord Italia distribuite tra Piemonte, Lombardia e Liguria, con la Lombardia che la fa da padrona.

Edilnord prima della politica

Si tratta di paesi di provincia scelti per la qualità della vita che offrono. Con una curiosità: i primi due sono stati realizzati o sviluppati da Berlusconi quando non era ancora “sceso in campo” nell’agone politico. Infatti, da imprenditore edile proprietario della Edilnord, il futuro presidente del Consiglio, fece rcostruire Milano 3 a Basiglio, e Milano Visconti a Cusago.

A misura d’uomo

Antonino Russo, imprenditore nell’ambito della ristorazione che vive a Cusago dal ’94, conferma: “La mia scelta di trasferirmi da Trezzano è stata dettata proprio dalla qualità della vita che questo comune garantisce. Si è a pochi passi da Milano, ma è come vivere su un altro pianeta: a stretto contatto con la natura, con servizi di qualità e residenze realizzate a misura d’uomo”.

Seguici sulla nostra pagina facebook

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Exit mobile version