Seguici su Fb - Rss

Giovedì, 23 Novembre 2017 09:08
Emergenza

Allarme gas, chiusa la scuola di via Salma In evidenza

I bambini non sono stati fatti entrare né alla primaria, né alla scuola per l’infanzia Munari

I pompieri sono intervenuti immediatamente e hanno cominciato a fare tutte le verifiche per individuare la fonte della perdita I pompieri sono intervenuti immediatamente e hanno cominciato a fare tutte le verifiche per individuare la fonte della perdita

L’allarme è scattato alle 7,40. Un odore acre di gas ha cominciato a diffondersi in tutto l’edificio. I responsabili dell’istituto hanno avvisato polizia locale, vigili del fuoco e amministratori locali. Subito la notizia è stata diffusa dai social (Nuovo Café di Corsico in testa).

Lezioni sospese

I pompieri sono intervenuti immediatamente e hanno cominciato a fare tutte le verifiche per individuare la fonte della perdita. Intanto i bambini non sono stati fatti entrare né alla primaria, né alla scuola per l’infanzia Munari. Per oggi, le lezioni sono state sospese. Domani si vedrà, tutto dipenderà dai risultati dell’ispezione di vigili del fuoco.

Palazzo evacuato

Quella di via Salma è l’ennesima fuga di gas che nelle ultime settimane ha interessato il territorio di Corsico. Il 15 novembre scorso un intero palazzo con trentacinque appartamenti di via Garibaldi 4, fu fatto evacuare. I vigili del fuoco furono costretti a bussare porta a porta per invitare gli inquilini a scendere in strada.

Rete vetusta

Gli allarmi per altre fughe, si sono susseguiti a giorni alterni provocando preoccupazione nei residenti. Potrebbero essere la conseguenza di impianti ormai vetusti che abbisognerebbero di una profonda manutenzione. Ma qui la palla passa nel campo dei gestori della rete di distribuzione. Dovrebbero intervenire prima che le fughe si trasformino in drammi.

Seguici sulla nostra pagina Facebook

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Cronaca
La sentenza
Largo Risorgimento, la Corte d’Appello conferma la condanna del Comune

Largo Risorgimento, la Corte d’Appello conferma la condanna del Comune

I giudici di secondo grado hanno riconosciuto a favore dei condomini il danno già accertato in primo grado oltre a un risarcimento al Condominio e ai singoli ricorrenti di circa 30 mila euro. In totale, sino a questo momento, l’affaire costa alle casse comunali almeno 150mila euro

Cronaca
La curiosità
Truffatore in trasferta cerca di comprare auto di lusso con assegni falsi

Truffatore in trasferta cerca di comprare auto di lusso con assegni falsi

L’uomo, fornito di assegni circolari falsi e una serie completa di documenti intestati a una persona inesistente, aveva in corso cinque trattative: è stato catturato a Cusago

Cronaca
Lo scontro
Schianto sulla Vecchia Vigevanese, due feriti ricoverati con l’elisoccorso

Schianto sulla Vecchia Vigevanese, due feriti ricoverati con l’elisoccorso

Il frontale tra due auto all’altezza di Fontanarte, a un centinaio di metri dal raccordo per piazza Europa. Secondo il primo allarme dei vigili del fuoco i feriti erano otto, poi il numero  è stato ridimensionato