Seguici su Fb - Rss

Martedì, 29 Novembre 2016 11:48
Lavoro – arrivano i voucher

Corsico, aperte le iscrizioni per i buoni lavoro per disoccupati

La Giunta ha approvato un impegno di spesa di 10mila euro per avviare il progetto dei voucher anche a Corsico. Con un dettaglio in più: chiunque potrà contribuire ad aumentare, con il versamento dell’equivalente di un’ora di lavoro, l’importo destinato al progetto

L’assessore alle politiche del lavoro del comune di Corsico, Antonio Saccinto L’assessore alle politiche del lavoro del comune di Corsico, Antonio Saccinto

Opere di tinteggiatura, piccoli interventi di pulizia di parchi e aree pubbliche, copertura delle buche stradali, distribuzione di materiale di comunicazione istituzionale, custodia e sorveglianza di sale comunali. Sono questi i compiti che la giunta di Corsico ha deciso di assegnare a residenti disoccupati o indigenti che vogliano rimboccarsi le maniche e dare il proprio contributo a migliorare la città, naturalmente retribuiti tramite voucher, i buoni lavoro previsti dalle norme nazionali.

L' avviso pubblico

Nei giorni scorsi, l’amministrazione comunale ha pubblicato un avviso pubblico per formare la graduatoria attraverso la quale erogare i buoni lavoro (voucher) in cambio di prestazioni occasionali di tipo accessorio. Possono fare domanda coloro i quali: abbiano residenza nel Comune di Possono accedere ai voucher coloro che sono residenti a Corsico da almeno cinque anni, sono cittadini italiani o di uno degli Stati della UE, extracomunitari con regolare permesso di soggiorno, non abbiano condanne penali o procedimenti penali in corso o limitazioni all’accesso a pubblici impieghi, avere un Isee non superiore a 15mila euro. Ci si può iscrivere in qualunque momento. L’anno prossimo l’iniziativa dovrebbe essere rifinanziata. Si viene inseriti nella graduatoria che, in base ai lavori che si sono da eseguire, fa testo per l’assegnazione dei lavori.

Due progetti

“Abbiamo deciso – ha spiegato l’assessore alle politiche del lavoro Antonio Saccinto - “ di ampliare ulteriormente il nostro impegno nell’ambito delle politiche sociali avviando due progetti, strettamente connessi fra loro: “i voucher” e ‘dona un’ora di lavoro’. Perché siamo convinti, da una parte, che l’Amministrazione comunale riuscirà così a ridare dignità a quelle persone che versano in gravi condizioni economiche e che preferiscono avere un ruolo attivo, piuttosto che entrare in meccanismi assistenzialistici. Dall’altra, riteniamo importante che imprese, commercianti, ma anche singoli cittadini possano dare il loro contributo per migliorare i servizi offerti a tutti, aumentando così anche la qualità della vita a Corsico”. In particolare, i voucher sono previsti da una norma nazionale e a Corsico verranno destinati a persone che eseguiranno opere di tinteggiatura, piccoli interventi di pulizia di parchi e aree pubbliche, che collaboreranno per coprire buche stradali e per distribuire materiale di comunicazione istituzionale, che si occuperanno della custodia e della sorveglianza di sale comunali. Prestazioni occasionali che saranno compensate attraverso il meccanismo dei buoni lavoro.

Tutti possono contribuire

“Come Giunta – spiega l’assessore Saccinto – abbiamo stanziato 10mila euro. Un importo che potrà sicuramente crescere se decollerà il progetto ‘Dona un’ora di lavoro’, per il quale abbiamo previsto un conto corrente”.  L’Iban è: IT 43 E 05584 33030000000001268. In sostanza si tratta di dare il proprio contributo versando l’equivalente della retribuzione di un’ora di lavoro.
La domanda potrà essere presentata anche da studenti tra i 16 e i 25 anni di età regolarmente iscritti a un ciclo di studi, inoccupati o disoccupati con relativa attestazione di iscrizione al Centro per l’impiego, iscritti nelle liste di mobilità, pensionati che ricevono un importo mensile massimo lordo di 900 euro, parzialmente occupati con uno stipendio ogni mese di 450 euro lordi.

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Attualità
La scadenza
Nuova Imu: si paga entro il 16 giugno (l’acconto o l’intero balzello)

Nuova Imu: si paga entro il 16 giugno (l’acconto o l’intero balzello)

Ecco come calcolare l’acconto: i comuni, compresi quelli del Sud Ovest (Assago, Buccinasco, Cesano, Corsico, Cusago, Rozzano e Trezzano) hanno poi tempo sino al 31 luglio 2020 per decidere le nuove aliquote

Attualità
Il post Covid
Cesano investe 650mila euro nei centri estivi riservati ai figli di chi lavora

Cesano investe 650mila euro nei centri estivi riservati ai figli di chi lavora

Pronte all’apertura le strutture che ospiteranno i bambini i cui genitori non possono rivolgersi a baby sitter o nonni: funzioneranno anche in agosto

Attualità
L'iniziativa
Corsico a misura di bicicletta: sabato 6 giugno, flashmob per “ridisegnare” la città

Corsico a misura di bicicletta: sabato 6 giugno, flashmob per “ridisegnare” la città

Dopo Legambiente, anche “Corsico Rossa e solidale” scende in campo per rivoluzionare la mobilità sulle sponde del Naviglio e dintorni