Seguici su Fb - Rss

Venerdì, 29 Maggio 2020 12:22
Lotta alla criminalità

Tenta di rapinare un supermercato, 49enne corsichese finisce a San Vittore

Il malvivente è entrato nel centro commerciale con il volto coperto dal casco integrale. In mano impugnava una pistola priva di tappo rosso

Ieri, i carabinieri di Corsico hanno arrestato in flagranza un italiano classe 1971 residente in cità, con precedenti per rapina, nullafacente, che aveva appena tentato di assaltare un supermercato. L’operazione rientra nei servizi predisposti dalle Forze dell’ordine finalizzati alla prevenzione e repressione di reati predatori in danno degli esercizi commerciali.

Lo scooter

I militari avevano notato l'uomo, che si muoveva bordo di scooter modello Agility di colore nero, arrivare in via Copernico davanti al supermercato "Prix Quality". Dopo essersi guardato intorno (probabilmente con sguardo distratto visto che non si è accorto della presenza dei militari) è entrato nel centro commerciale con il volto coperto dal casco integrale. In mano impugnava una pistola priva di tappo rosso.

L'arresto

I carabinieri,  adottando misure di sicurezza previste in casi di questo tipo (non sapere se l’arma del malvivente è giocattolo o vera), si sono introdotti nel locale, proprio mentre il rapinatore stava minacciando, con l’arma impugnata, la guardia giurata e la commessa. L’obiettivo era l'intero incasso della giornata. Dopo essere riusciti a bloccarlo e a disarmarlo, i militari hanno scoperto che la sua arma era  una riproduzione modello Brumi calibro 92.

Poker indesiderato

È la quarta volta che il supermercato di via Copernico viene preso di mira dai rapinatori, tre negli ultimi tre mesi (due nel solo maggio). Una volta identificato, il rapinatore è stato  rinchiuso in una cella di San Vittore.

seguici sulla nostra pagina Facebook

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Cronaca
Il caso del giorno
“Lavagna pulita”: sono almeno otto le rapine della banda corsichese

“Lavagna pulita”: sono almeno otto le rapine della banda corsichese

I malviventi non disdegnavano estorsioni ai danni di commercianti della zona, ricettazioni, lesioni, furti e compravendita di armi. L'elenco delle rapine e il video dei "colpi"

Cronaca
Lotta alla criminalità
“Lavagna pulita”, blitz dei carabinieri per ripulire il quartiere di Corsico

“Lavagna pulita”, blitz dei carabinieri per ripulire il quartiere di Corsico

Arrestati i membri di una banda composta da pregiudicati italiani che avevano come base logistica il quartiere di edilizia popolare corsichese

Cronaca
Lo scontro
Cesano: auto contro auto, due giovani ricoverati in ospedale in codice giallo

Cesano: auto contro auto, due giovani ricoverati in ospedale in codice giallo

L’incidente è avvenuto in via Milano attorno alle 20 di ieri sera