Seguici su Fb - Rss

Giovedì, 19 Dicembre 2019 14:03
Lotta alla microcriminalità

Nuovo "colpo" della Guardia di Finanza: sequestrati 800 kg di fuochi artificiali illegali

Scoperti 192 scatoloni di “botti”  che contenevano oltre 18.000 bocche da fuoco per un totale di circa 8 quintali di materiale pirico

Nella foto, i fuochi artificiali illegali sequestrati ieri Nella foto, i fuochi artificiali illegali sequestrati ieri

Dopo l’operazione dello scorso novembre, in cui furono sequestrati 3 quintali di fuochi artficiali illegali, ieri c’è stato un ulteriore ingente sequestro da parte della Guardia di Finanza che ha messo le mani su  circa 800 chili di “botti” illegali.

192 scatoloni

Lo ha reso noto il Comando provinciale delle Fiamme Gialle che sottolinea come, dopo i sequestri dei giorni scorsi, i finanzieri della Compagnia di Corsico, in collaborazione con i colleghi della Compagnia di Pavia, hanno scoperto in un deposito di merci del pavese 192 scatoloni di “botti” illegali contenenti oltre 18.000 bocche da fuoco per un totale di circa 8 quintali di materiale pirico.

Sterminator

La merce, di fabbricazione cinese, era custodita presso il magazzino di un’azienda di trasporti, ignara del contenuto della spedizione, ed era pronta per la consegna e per la successiva immissione sul mercato clandestino, anche in questo caso con nomi evocativi come “Sterminator”, “Bomber” e “Diablo”. Si tratta secondo il comunicato stampa di “materiale esplodente, che è risultato appartenente a categorie particolarmente pericolose”.

Seguici sulla nostra pagina Facebook

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Cronaca
Omissione di soccorso
Si ubriaca con un amico e non lo soccorre quando si sente male, denunciato

Si ubriaca con un amico e non lo soccorre quando si sente male, denunciato

Un 45enne pregiudicato italiano, è stato trasportato in codice rosso all'ospedale Humanitas di Rozzano, dopo una serata trascorsa a bere alcoolici

Cronaca
L'emergenza
Cesano e Rozzano , ancora quattro morti per il Coronavirus

Cesano e Rozzano , ancora quattro morti per il Coronavirus

Entrambi i sindaci della due città, hanno espresso le proprie condoglianze ai familiari delle vittime e partecipato alla sofferenza delle famiglie

Cronaca
L'emergenza
Dramma a Cesano e Assago: due famiglie distrutte dal Coronavirus

Dramma a Cesano e Assago: due famiglie distrutte dal Coronavirus

Rozzano, purtroppo, piange  due nuove vittime e si stringe al dolore dei familiari per la perdita dei loro cari