Seguici su Fb - Rss

Venerdì, 08 Novembre 2019 09:16
I numeri

Reddito di cittadinanza? Nei comuni del Sud ovest 1890 domande accolte

Passa meno di una richiesta su due. Dati Inps: nei sette comuni del Corsichese ne sono state presentate 3.455. Da Rozzano, Corsico e Cesano Boscone il maggior numero di domande

Nella foto, un ufficio allestito per la presentazione delle domande per ottenere il reddito di cittadinanza Nella foto, un ufficio allestito per la presentazione delle domande per ottenere il reddito di cittadinanza

Due sono i dati sotto esame. Il primo: uno dei provvedimenti più controversi degli ultimi anni, creato per aiutare disoccupati con redditi vicino alla soglia di povertà. Il reddito di cittadinanza approvato dal primo governo Conte, è stato attribuito a molte meno persone di quelle stimate nel momento della sua approvazione. il secondo riguarda il risvolto della medaglia: in tanti hanno smesso di cercare lavoro o rifiutano quelli stagionali.

Il dettaglio nel Sud ovest

Com'è andata nei sette comuni nel sud ovest del milanese? Secondo i dati pubblicati dall'Inps, nella zona è stata accolta, in media, poco meno di una domanda su due. Questo il dettaglio. Ad Assago risultano 82 domande presentate e 52 accolte; a Buccinasco 219 presentate e 113 accolte; a Cesano Boscone 563 presentate e 272 accolte; a Corsico 791 presentate e 403 accolte; a Cusago 17 presentate e 11 accolte; a Rozzano 1.506 domande presentate, 888 accolte; a Trezzano sul Naviglio 277 presentate e 151 accolte.  In totale, sono state 3.455 le domande presentate nei sette comuni, 1.890 quelle accolte.

La curiosità


Curioso il dato di Cusago, seconda città più ricca d'Italia per reddito pro capite (intorno ai 39mila euro), dove coesiste una piccola sacca di persone in difficoltà economica, mentre anche in questo caso le maggiori difficoltà in termini numerici emergono a Rozzano.

Stanziamenti generali e cifre assegni

La prima tornata delle assegnazioni è conclusa ed è possibile tracciare un bilancio. In tutta Italia, la spesa prevista nel 2019 è di 6,1 miliardi di euro, 7,7 nel 2020, 8 nel 2021 e 7,8 nel 2022. La durata massima del Rdc è di 18 mesi + 18 mesi con lo stop di un mese. 
Una persona adulta può ricevere al massimo 780 euro, due persone adulte 980 euro, un adulto con un figlio under 14 880 euro e così via, fino a un massimo di 1330 euro al mese (nel caso di nucleo familiare composto da tre adulti e due figli under 14).

Il dato nazionale

Al 31 ottobre 2019 sono state accolte 900.283 domande di reddito di cittadinanza e 120.327 domande di pensione di cittadinanza, per un totale di 1.020.610 di nuclei familiari raggiunti dalla misura di contrasto alla povertà.

Come fare per ottenerlo

I requisiti per ottenerlo sono precisi: detenere la cittadinanza italiana, avere un Isee - l'indicatore della situazione economica equivalente – inferiore a 9.360 euro l'anno; possedere un patrimonio immobiliare, diverso dalla prima casa di abitazione, non superiore a 30.000 euro; avere un patrimonio finanziario non superiore a 6mila euro e un reddito familiare inferiore a 6mila euro l'anno moltiplicato per la scala di equivalenza. La soglia del reddito è elevata a 9.360 euro nei casi in cui il nucleo familiare risieda in una casa in affitto. 
Attualmente, sono circa un milione gli italiani che beneficiano del reddito.

Seguici sulla nostra pagina Facebook




Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Attualità
Ambiente & Territorio
Roggia inquinata, ad Assago scatta un nuovo allarme

Roggia inquinata, ad Assago scatta un nuovo allarme

Il canale che costeggia la pista ciclabile che corre dietro gli uffici di Milano fiori, lungo il Naviglio, è inquinata da un liquido scuro che potrebbe essere gasolio

Attualità
Società civile
Trezzano va a lezione di antimafia dal procuratore della Dda di Milano

Trezzano va a lezione di antimafia dal procuratore della Dda di Milano

Alessandra Dolci ha incontrato gli alunni delle terze classi dei due Istituti Comprensivi della città: “Anche uno spinello o una pizza nel locale sbagliato finanziano la 'Ndrangheta”

Attualità
Traffico & viabilità
Inizia una settimana di disagi: da questa notte la Tangenziale chiude per lavori

Inizia una settimana di disagi: da questa notte la Tangenziale chiude per lavori

Svincoli chiusi e traffico deviato sono il menù servito per i prossimi giorni dalla Serravalle, la società che gestisce l’arteria automobilistica