Seguici su Fb - Rss

Giovedì, 07 Novembre 2019 09:31
La polemica

Noi per Corsico denuncia: «Il centrosinistra tenta di colorare il lavoro del Commissario»

Nel mirino l’incontro tra Roberto Masiero e la vice prefetto Francesca Iacontini sul prolungamento della metropolitana

Nella foto, l'ingresso del Municipio di Corsico e, nel riquadro, il commissario prefettizio Iacontini Nella foto, l'ingresso del Municipio di Corsico e, nel riquadro, il commissario prefettizio Iacontini

Nel sonnacchioso periodo pre-elettorale che Corsico sta vivendo, ogni tanto ci sono episodi che dimostrano come, nonostante l’apparenza, sotto la cenere covi un incendio che rischia, e quasi certamente lo farà,  di infiammare la prossima corsa alla poltrona di primo cittadino.

sponsorizzato da:

Oggetto del contendere

Ultimo oggetto (in ordine di tempo) del contendere tra le varie forze in campo è l’incontro tra Roberto Masiero esponente di Alleanza per Corsico e possibile candidato sindaco del centrosinistra alle prossime elezioni comunali con il commissario prefettizio Francesca Iacontini che, dopo la caduta dell’amministrazione Errante, gestisce la normale amministrazione del comune.

Il post

Masiero, pochi giorni fa ha scritto sulla sua pagina Facebook di aver ottenuto un incontro con il commissario Iacontini per trattare con la medesima del prolungamento della M4, ottenendone un impegno diretto di Corsico a sostegno dell' opera assieme ai "Sindaci del territorio".

La denuncia

Sulla vicenda è intervenuta la lista civica Noi per Corsico che dopo aver confermato “l'importanza dell' investimento infrastrutturale” ha denunciato “il tentativo di colorare politicamente l' impegno del commissario Iacontini”, il cui incarico è “provvisorio e tecnico” e senza alcuna colorazione politica.

Saranno i corsichesi a decidere

“La titolarità politica delle scelte – sottolineano le esponenti di Noi per Corsico, Chiara Caddeo e Nadia Di Mauro -  spetta solo ed esclusivamente ai cittadini di Corsico attraverso l' espressione del voto”. Le stesse poi si chiedono: “ A quale titolo il commissario prefettizio ha incontrato un rappresentante ufficiale del  centro sinistra corsichese?

Lettera al Prefetto

Vorrebbero sapere anche: “ Quali sono gli impegni assunti dal commissario prefettizio con l'ex consigliere Masiero?” e se impegni ci sono stati, “A quale titolo e a nome di quale mandato politico sono stati assunti con un rappresentante ufficiale del centro sinistra corsichese?” Per ottenere le risposte scriveranno sia alla stessa Francesca Iacontini, sia al Prefetto di Milano, Renato Saccone.

Seguici sulla nostra pagina Facebook

 

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Politica
Amministrative & dintorni
Corsico 2020: la carica dei 200 (candidati) per 25 posti in Consiglio comunale

Corsico 2020: la carica dei 200 (candidati) per 25 posti in Consiglio comunale

Nelle liste ci sono vecchie e nuove conoscenze della vita amministrativa corsichese, ex consiglieri comunali ed ex assessori

Politica
Elezioni & dintorni
Contro le infiltrazioni delle mafie in politica, il  Pd anticiperà le liste dei candidati alla Prefettura

Contro le infiltrazioni delle mafie in politica, il Pd anticiperà le liste dei candidati alla Prefettura

Amministrative 2020: il Partito democratico anticiperà le liste elettorali affinché vengano controllate e si impedisca che vengano influenzate della 'ndrangheta o da altre organizzazioni criminali

Politica
La querellle
Rozzano, scatta la guerra dei comunicati tra maggioranza e opposizione

Rozzano, scatta la guerra dei comunicati tra maggioranza e opposizione

Il j’accuse del Pd è preciso e punta al bersaglio grosso: il presidente del Consiglio comunale Marco Macaluso che replica serafico: riguardatevi i filmati