Seguici su Fb - Rss

Venerdì, 24 Maggio 2019 11:22
Lotta alla microcriminalità

Nascondeva la droga nel giardino condominiale, arrestato pregiudicato 41enne

Celate tra la vegetazione i carabinieri hanno trovato dosi già pronte allo spaccio: in totale 58 grammi di hashish e 60 di cocaina

Nella foto, carabinieri durante un controllo Nella foto, carabinieri durante un controllo

Questa mattina, carabinieri del nucleo operativo radiomobile hanno arrestato un 41enne italiano, pregiudicato, nullafacente, residente in via Concordia, nel cuore di Corsico. L’accusa nei  suoi confronti è di detenzione di sostanze stupefacenti a fini di spaccio.

Atteggiamento sospetto

I militari lo hanno individuato a causa del suo atteggiamento sospetto. Lo hanno fermato e identificato. Poi hanno perquisito la sua abitazione. La sorpresa è arrivata durante l’ispezione del giardino condominiale di via Concordia.

La sorpresa

Nascoste tra la vegetazione hanno trovato dosi già pronte allo spaccio. In totale 58 grammi di hashish e 60 di cocaina. In casa hanno sequestrato 1250 euro frutto della sua attività di pusher. Scattate le manette, l’uomo è stato rinchiuso in una cella di sicurezza. Oggi o domani sarà processato per direttissima.

Seguici sulla nostra pagina Facebook

Powered by:

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Cronaca
Linea Verde Metro
Tenta il suicidio, sospesa la circolazione della M2 tra Assago e  Cadorna

Tenta il suicidio, sospesa la circolazione della M2 tra Assago e Cadorna

Non sono ancora chiari i motivi del folle gesto, avvenuto nella stazione di Famagosta. Solo dopo due ore i treni hanno ripreso a circolare

Cronaca
Superlavoro per i volontari
Motociclisti nel mirino degli automobilisti: sono tre gli incidenti accaduti in poche ore

Motociclisti nel mirino degli automobilisti: sono tre gli incidenti accaduti in poche ore

I feriti con fratture sono stati ricoverati al reparto di traumatologia del Gaetano Pini, gli altri all’Humanitas di Rozzano

Cronaca
La sfida
Rozzano, gruppo di rom aggredisce due agenti che stavano fermando due loro parenti

Rozzano, gruppo di rom aggredisce due agenti che stavano fermando due loro parenti

I poliziotti della locale sono stati accerchiati dai familiari sbucati fuori dal campo rom di via Chiesa Rossa che hanno tentato di liberare i loro congiunti