Seguici su Fb - Rss

Giovedì, 16 Maggio 2019 14:17
Lo spettacolo

All’Omnicomprensivo va in scena il vero mistero del “Bosone di Higgs”

Lo spettacolo nasce da una idea della prof. Raffaella Brunetti del liceo Vico, che ha scritto il testo insieme al collega Andrea Roselli, mentre alcuni studenti della 5b hanno curato l'incipit

Neela foto, la dirigente scolastica del Liceo Vico, Silvia Bassi Neela foto, la dirigente scolastica del Liceo Vico, Silvia Bassi

Cosa c'entra ciò che si studia a scuola con la vita quotidiana? Che senso ha la scoperta del bosone di Higgs? Lo spiegheranno gli studenti e i docenti del liceo 'Vico' di Corsico il 21 maggio alle 20.30 nell'aula magna dell'istituto, mettendo in scena il loro spettacolo: 'Ma a cosa serve il bosone di Higgs?'.

La trama

Quattro studentesse si trovano in biblioteca per prepararsi insieme alla verifica di fisica, prevista per l'indomani, senza averne troppa voglia. Finiscono per domandarsi a cosa serva imparare la fisica e le materie scientifiche in generale, cosa c'entri ciò che studiano con la loro vita quotidiana, e che senso abbiano certe incomprensibili scoperte scientifiche, come per esempio quella del bosone di Higgs.

No ricerca, no progresso

Il breve spettacolo nasce da una idea della docente Raffaella Brunetti, che ha scritto il testo insieme al collega Andrea Roselli, mentre alcuni studenti della 5b hanno curato l'incipit: "L'obiettivo -  spiegano assieme alla dirigente scolastica Silvia Bassi - è quello di sensibilizzare il pubblico sul ruolo cruciale e imprescindibile della ricerca scientifica, senza la quale nessun progresso sarebbe mai stato possibile".

Seguici sulla nostra pagina Facebook

Powered by:

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Attualità
La cerimonia
Rozzano, il Giardino dei Giusti intitolato a don Massimo Mapelli, il prete degli ultimi

Rozzano, il Giardino dei Giusti intitolato a don Massimo Mapelli, il prete degli ultimi

45 anni, prete gigantesco di stazza e di cuore, in pochi anni da responsabile dalla Caritas ha creato una incredibile rete di solidarietà

Attualità
Crisi abitativa
La Lombardia stanzia 16 milioni per 49 progetti recupero alloggi sfitti

La Lombardia stanzia 16 milioni per 49 progetti recupero alloggi sfitti

Assago, Cesano, Trezzano e Rozzano. In totale saranno 23 i comuni della città metropolitana che beneficeranno dei contributi

Attualità
Non solo break dance
Dalla salsa alla baciata, quando il ballo di gruppo diventa saggio

Dalla salsa alla baciata, quando il ballo di gruppo diventa saggio

Gli allievi della Sosa Academy di Buccinasco, guidati da Lena Russo, si sono esibiti nei giorni scorsi al Camana Club