Seguici su Fb - Rss

Giovedì, 02 Maggio 2019 17:38
La tragedia

Finanziere uccide la compagna a coltellate e poi si suicida

L'uomo, in servizio nella caserma di Corsico, si è sparato con la pistola d'ordinanza. In casa al momento della tragedia la figlia 12enne, che ha chiesto aiuto a un parente

Nella foto, l'esterno della villetta di Vigevano dove è avvenuto il delitto suicidio Nella foto, l'esterno della villetta di Vigevano dove è avvenuto il delitto suicidio

Sembra che non accettasse l'intenzione della donna di lasciarlo. Così ieri sera, poco dopo le 23, l'ha uccisa e poi si è suicidato. Un finanziere di 55 anni, in servizio alla compagnia di Corsico come appuntato scelto ha accoltellato a morte la compagna di 38 anni e poi si è tolto la vita sparandosi, secondo i primi rilievi, con la pistola d'ordinanza. L'omicidio-suicidio è avvenuto poco prima di mezzanotte nella casa della coppia, a Vigevano. I due avevano una figlia di 12 anni, che era in casa al momento del delitto-suicidio.

Il tarlo della gelosia

Da quanto si è appreso, l'uomo era molto geloso e non accettava l'intenzione della donna di lasciarlo. Il finanziere, un appuntato scelto delle fiamme gialle della compagnia di Corsico, si chiamava Luca Adamo, la donna Erika Cavalli di 38 anni da compiere a Luglio. E' stata la figlia 12enne della coppia, che non era sposata, a telefonare dopo la tragedia, chiedendo aiuto a un parente, che ha poi dato l'allarme. Sono intervenuti gli uomini del 118 con i poliziotti del commissariato di Vigevano.

La villetta bifamiliare

I due vivevano in una villetta bifamiliare a Vigevano, in via Ivrea, in una zona residenziale alla periferia della città. La relazione era andata in crisi solo da qualche settimana. La donna, intenzionata a troncare il rapporto, si era rivolta alle forze dell'ordine per un consiglio, ma non risultano denunce o querele da parte dei lei nei confronti dell'uomo.

Seguici sulla nostra pagina Facebook

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Cronaca
L'agguato
Buccinasco: maniaco mostra il pene a una ragazzina fuori dalla scuola

Buccinasco: maniaco mostra il pene a una ragazzina fuori dalla scuola

Attimi di terrore per una tredicenne che all’improvviso si è trovata davanti un uomo che si è abbassato i pantaloni e ha messo in vista i suoi genitali

Cronaca
Lotta allo spaccio
Da Buccinasco e Corsico in trasferta con panetti di hashish col marchio dello scorpione

Da Buccinasco e Corsico in trasferta con panetti di hashish col marchio dello scorpione

I carabinieri hanno sorpreso due malviventi che dai loro comuni di residenza stavano andando verso Parabiago con un furgone carico di droga

Cronaca
L'operazione
Otto chili di cocaina pura sequestrati dopo un folle inseguimento

Otto chili di cocaina pura sequestrati dopo un folle inseguimento

È accaduto ieri pomeriggio al confine tra Buccinasco, in via delle Alzaie, dove i carabinieri del nucleo radiomobile di Corsico hanno fatto scattare le manette ai polsi di 26enne di origini magrebine, e Trezzano