Seguici su Fb - Rss

Giovedì, 11 Aprile 2019 15:16
Ordine pubblico

Sfrattati due rumeni che occupavano abusivamente la cascina Robarello

I due si erano sistemati in un alloggio, approfittando dell’assenza dell’affittuario ricoverato in una casa di riposo

Nella foto, tecnici e agenti della polizia locale al lavoro alla cascina Robarello, a Corsico Nella foto, tecnici e agenti della polizia locale al lavoro alla cascina Robarello, a Corsico

Era un importante complesso settecentesco che presentava un edificio padronale con chiesetta annessa, prospiciente il Naviglio Grande. Sul retro c’erano dei cascinali. Una meraviglia arricchita da importanti affreschi. Era.

Occupazione abusiva

In totale stato di abbandono, era stata occupata abusivamente da due rumeni. Ieri la polizia locale è intervenuta e li ha sfrattati. I due si erano sistemati in un alloggio realizzato al primo piano dell’edificio, da qualche anno assegnato a un anziano che per le sue condizioni di salute è poi stato ricoverato in una casa di cura.

Vietato entrare

Sul posto sono intervenuti anche addetti dell’ufficio tecnico che hanno demolito una scala interna e chiuso tutti gli accessi.  È così tornato alla ribalta della cronaca un luogo caro ai corsichesi, un luogo che dovrebbe essere recuperato e valorizzato, ma che invece è diventato il ricovero di clandestini o di disperata umanità.

Seguici sulla nostra pagina Facebook

Powered by:

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Attualità
Assistenza
Infermiere gratuito: a Rozzano apre il nuovo ambulatorio

Infermiere gratuito: a Rozzano apre il nuovo ambulatorio

Da oggi i residenti avranno a disposizione un servizio sotto casa che li potrà assistere nelle loro esigenze quotidiane

Attualità
Amministrative & dintorni
Rozzano, il Pd lancia un’opa sulla gestione delle case popolari

Rozzano, il Pd lancia un’opa sulla gestione delle case popolari

Si vorrebbe incidere sulla scelta dei servizi che hanno impatto sulla qualità della vita di chi ci abita, dimenticando che…

Attualità
La "querelle"
Box di Largo Risorgimento, approvato il progetto definitivo

Box di Largo Risorgimento, approvato il progetto definitivo

Saranno eseguiti gli interventi di rispristino dell’area, così come stabilito dalla Corte d’Appello di Milano, che si è espressa a favore dei proprietari  del condominio