Seguici su Fb - Rss

Giovedì, 27 Settembre 2018 19:45
Il caso del giorno

Quartiere Burgo: il gas, per il momento, non sarà tagliato

L’accordo preso in Prefettura prevede il pagamento dei debiti, circa 620 milioni di euro, da parte di Atecc

Atecc si è impegnata sia a versare delle garanzie sia di rientrare dei debiti pregressi Atecc si è impegnata sia a versare delle garanzie sia di rientrare dei debiti pregressi

Si è concluso con un buon risultato l’incontro avvenuto in Prefettura tra i principali attori protagonisti della vicenda che ha visto contrapposte l’Atecc e la società che fornisce l’energia alla centrale di teleriscaldamento che serve il quartiere Burgo a Corsico: l’erogazione del gas non verrà sospesa. Al tavolo era seduto anche il sindaco Filippo Errente che ha espresso soddisfazione per il risultato dell’incontro che, se fosse fallito, avrebbe determinato la chiusura del contatore del gas della centrale di teleriscaldamento del quartiere Burgo.

Non dare alibi ad Atecc

“È un ulteriore passo – ha spiegato il primo cittadino al termine della riunione- ma intendo seguire da vicino i prossimi sviluppi e se gli impegni presi verranno rispettati. Ritengo fondamentale che i cittadini non sospendano, come prospettato da qualcuno durante l’assemblea aperta che ho organizzato nei giorni scorsi, il pagamento delle bollette per non dare alcun alibi”. Ad Atecc e compagbia bella.

Le garanzie

Nell’accordo in Prefettura, le aziende che hanno debiti con NuovEnergie, società che distribuisce il gas, si sono impegnate sia a versare delle garanzie sia di rientrare dei debiti pregressi. Il problema è che la società che gestisce la centrale di teleriscaldamento deve a NuovEnergie circa 620 milai euro e non è ancora chiaro come farà a pagare il suo debito. Per il momento comunque è stato scongiurato il pericolo della sospensione del servizio per la distribuzione dell’acqua calda e del riscaldamento dell’intero quartiere Burgo in cui abitano circa seicento famiglie. ED è questo quel che conta.

Seguici sulla nostra pagina Facebook

 

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Attualità
L'esercitazione
La Protezione Civile si dà all’ “Oktober Test”

La Protezione Civile si dà all’ “Oktober Test”

Una tre giorni di esercitazioni (da oggi al 21 ottobre) riservata ai 300 volontari raccolti nel campo base di Assago

Attualità
Il caso del giorno
Sentenza Largo Risorgimento, lettera aperta al sindaco di Giorgio Villani

Sentenza Largo Risorgimento, lettera aperta al sindaco di Giorgio Villani

A proposito delle affermazioni di Fabio Bottero apparse su  “pocketnews.it” e il quotidiano “Il Giorno” in merito alla sentenza della Corte di Appello (leggi qui) che ha condannato il comune di Trezzano al pagamento dei danni a 52 condomini che abitano nell'area Risorgimento/Indipendenza

Attualità
L'opportunità
Bricoman, 80 posti di lavoro a portata di mano

Bricoman, 80 posti di lavoro a portata di mano

In vista della prossima apertura del negozio di Pero, l’azienda cerca un’ottantina di giovani da impiegare come venditori, addetti alla logistica, hostess di cassa e accoglienza. L’inaugurazione è prevista per la primavera del 2019, ma le assunzioni partiranno da dicembre 2018.