Seguici su Fb - Rss

Mercoledì, 05 Settembre 2018 09:41
Dedicati a chi li ama

Mille palloncini per difendere la vita degli animali

Saranno distribuiti durante uno degli appuntamenti della sagra di Corsico, che si terrà domenica 9 settembre, in via Verdi

Il manifesto che annuncia l'appuntamento di domenica 9 settembre Il manifesto che annuncia l'appuntamento di domenica 9 settembre

Palloncini per difendere la vita. La vita degli animali. Di tutti gli animali. Quelli abbandonati, quelli maltrattati, quelli utilizzati per la vivisezione, oppure quelli da pelliccia. Saranno distribuiti durante uno degli appuntamenti della sagra di Corsico, che si terrà domenica 9 settembre, in via Verdi.

Il mago dei palloncini

A organizzare l’evento, la Leal Lega anti vivisezione Milano in collaborazione con quella di Palermo. I volontari dell’associazione saranno presenti con uno stand animato da Davide, il Mago dei Palloncini, che allieterà la giornata con le sue creazioni fantasiose fatte con centinaia di palloncini.

Il personaggio di Stephen King

Simbolo della giornata, It (dal libro di Stephen King) che sotto forma di gatto, rappresenta il terrore degli abbandoni, del randagismo, il terrore dei maltrattamenti, della vivisezione, il terrore dei macelli, il terrore dei laboratori di pellicce, il terrore per l’indifferenza che avvolge il mondo degli animali, come un tombino buio, senza vie di uscite.

Per volare insieme

A cosa servono i palloncini? A volare insieme, umani e animali, verso la libertà, la vita, l’amore, la salvezza. La lega antivivisezione, da quasi 40 anni si muove in  difesa degli animali. Sin dagli anni Ottanta finanzia borse di studio per ricercatori che non usano  animali per i loro esperimenti, e si batte per l’adozione di metodi sostitutivi contro i maltrattamenti e lo sfruttamento degli animali.

Fare la differenza

“La tutela degli animali – secondo il presidente di Leal Lega anti vivisezione, Gianmarco Prampolini - è in mano non solo delle associazioni e dei singoli attivisti ma anche delle persone che non fanno parte di queste categorie. Ed è la gente al di fuori di queste categorie che può fare la differenza”. Anche un palloncino la può fare.

Seguici sulla nostra pagina Facebook

Powered by:


 

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Attualità
La "querelle"
Il Pd non ci sta e rivendica la paternità del progetto videosorveglianza

Il Pd non ci sta e rivendica la paternità del progetto videosorveglianza

Gli uomini della Agogliati attaccano: “Consideriamo diffamatorio quanto dichiarato dal sindaco Ferretti e dal vicesindaco Perazzolo”

Attualità
Il caso del giorno
Videosorveglianza a Rozzano: trovate 180 telecamere mai attivate

Videosorveglianza a Rozzano: trovate 180 telecamere mai attivate

In città, sono solo 15 le videocamere attive su 24 impianti mentre altre 50 postazioni ad alta tecnologia non sono utilizzate

Attualità
La polemica
Trasloco del “Distretto sanitario” di via Marzabotto, l’Assessore alla sanità convoca i sindaci

Trasloco del “Distretto sanitario” di via Marzabotto, l’Assessore alla sanità convoca i sindaci

A dieci giorni di distanza, quella che sembrava solo un’ipotesi comincia a prendere corpo, tanto che è sceso in campo anche il responsabile del Welfare della Regione Lombardia, Giulio Gallera