Seguici su Fb - Rss

Giovedì, 30 Agosto 2018 16:39
Il blitz

La polizia locale sgombera gli spogliatoi del campo sportivo di via Matteotti

Gli abusivi avevano forzato la porta antipanico e avevano realizzato un alloggio di fortuna, con brande e materassi

I vigili si sono trovati di fronte ad alloggi di fortuna “arredati” con brande e materassi I vigili si sono trovati di fronte ad alloggi di fortuna “arredati” con brande e materassi

È stata la polizia locale di Corsico a eseguire lo sgombero degli spogliatoi  del campo sportivo di via Matteotti, da tempo occupato abusivamente. L’operazione è avvenuta ieri, dopo numerose segnalazioni di residenti che avevano notato un certo andirivieni dalla struttura chiusa al pubblico. I vigili si sono trovati di fronte ad alloggi di fortuna “arredati” con brande e materassi. Anche le porte dei bagni erano state forzate e i servizi adoperati. All’interno hanno trovato anche un buon numero di indumenti, segno che gli occupanti erano più di uno.

Segnalazioni fondamentali

Sono stati gli addetti dell’Amsa ad asportare tutti i materiali rinvenuti, mentre un tecnico ha messo in sicurezza la porta di accesso. Come detto l’operazione è partita dopo alcune segnalazioni dei residenti e a questo proposito il sindaco Errante  le ha definite “fondamentali” per il controllo e la messa in sicurezza del territorio.

Seguici sulla nostra pagina Facebook

Powered by:

 

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Cronaca
Siamo alle solite
Corsico, vandali all’assalto del parco della Resistenza

Corsico, vandali all’assalto del parco della Resistenza

A soli pochi giorni dall’entrata in vigore dell’ordinanza che impone la chiusura notturna, divelto un cancello e danneggiato un gioco dell’area bimbi

Cronaca
In attesa della sentenza
Omicidio Tromboni, Il Pg chiede la conferma dell’ergastolo per il fratello dell’imprenditore ucciso

Omicidio Tromboni, Il Pg chiede la conferma dell’ergastolo per il fratello dell’imprenditore ucciso

L’assassinio era avvenuto a Rozzano nel marzo del 2015. Il movente? Problemi tra i due congiunti nella gestione della ditta di famiglia che produceva viti e bulloni

Cronaca
Lotta alla microcriminalità
Baby gang: rapine in stazione a Corsico, presi giovanissimi

Baby gang: rapine in stazione a Corsico, presi giovanissimi

Facevano parte della banda protagonista di un assalto sul treno Albairate Saronno, diretto a Milano