Seguici su Fb - Rss

Giovedì, 16 Agosto 2018 07:43
La tragedia

Corsico, bandiere a mezz’asta per onorare Angela Zerilli, morta nel crollo del ponte di Genova

Un lutto che ha colpito l’intera città: funzionario di Regione Lombardia, la donna che da poco aveva perso i genitori  era conosciuta e apprezzata dai suoi conoscenti e amici

Il ponte Moranti, il ponte maledeto di Genova che ha ucciso Angela Zerilli Il ponte Moranti, il ponte maledeto di Genova che ha ucciso Angela Zerilli

Una tragedia che ha colpito Corsico nel profondo dei propri sentimenti. È quella vissuta da Angela Zerilli, 58 anni, una delle tante, troppe vittime del crollo del ponte Morandi, a Genova. Oggi per onorare la sua memoria, il comune esporrà le bandiere a mezz’asta in segno di lutto.

Ponte maledetto

Nella foto una immagine recente di Angela Zerilli

Funzionario di Regione Lombardia, Angela  Zerilli, era conosciuta e apprezzata dai suoi conoscenti e amici corsichesi.  Non è ancora chiaro se mentre percorreva il ponte maledetto si stava recando a Uscio, nei dintorni di Camoglio, località scelta per trascorrere le vacanze estive o se viaggiava verso Genova per un'escursione.

Una città sgomenta

Non si sa nemmeno se era da sola o in compagnia di amici. Il ponte crollato sta restituendo lentamente le sue vittime. Quel che si sa è che Angela Zerilli aveva perso da poco entrambi i genitori ed era separata dal marito. A lei va il pensiero sgomento di tutta la comunità corsichese.

Una preghiera

Se ne è fatto portavoce il vicesindaco Amos Pennati che in serata, in una nota stampa, ha inviato le condoglianze ai suoi familiari. “Una tragedia che ha colpito la nostra comunità e per questo ci stringiamo nella preghiera per Angela e per tutte le altre vittime”.

Il segno del lutto

Poco dopo è intervenuto anche il sindaco Errante che ha disposto per oggi 16 agosto, l’esposizione delle bandiere a mezz’asta in segno di lutto dell’intera città.

Seguici sulla nostra pagina Facebook

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Cronaca
Il caso del giorno
Litiga per un cane e accoltella alla nuca un anziano

Litiga per un cane e accoltella alla nuca un anziano

È accaduto all’interno del parco di via Perseghetto, a Rozzano. La vittima dell’aggressione è stato ricoverato il gravi condizioni all’ospedale Humanitas

Cronaca
L'incidente
Trezzano: ciclista investito davanti la scuola di via Morona

Trezzano: ciclista investito davanti la scuola di via Morona

È successo poco prima di mezzogiorno quanto l’uomo è stato travolto e dopo un volo di qualche metro è caduto pesantemente sull'asfalto

Cronaca
Caduto nella rete
Baby bandito ferito in fuga dopo un colpo, arrestato al pronto soccorso Humanitas

Baby bandito ferito in fuga dopo un colpo, arrestato al pronto soccorso Humanitas

Si tratta di un 19enne pregiudicato di origine marocchina che, dopo essere stato medicato, è stato ammanettato