Seguici su Fb - Rss

Venerdì, 06 Luglio 2018 11:47
Lotta al degrado

Piazza Europa, un parco giochi per ripartire

“È il primo passo per la riqualificazione della piazza e del quartiere”. È il commento di don Gabriele all’inaugurazione del parco giochi avvenuta questa mattina a Corsico

nell'immagine, un momento dell'inaugurazione del nuovo parco giochi di piazza Europa, a Corsico nell'immagine, un momento dell'inaugurazione del nuovo parco giochi di piazza Europa, a Corsico

Da sei anni don Gabriele, parroco della chiesa dello Spirito Santo, è il testimone del tentativo del quartiere di uscire dall’anonimato e di darsi un’anima. Era presente questa mattina all’inaugurazione del nuovo parco giochi di piazza Europa e, dopo aver impartito la sua benedizione, ha detto: “È il primo passo per la riqualificazione della piazza e del quartiere”.

Quello del parco dedicato ai bambini è il primo tassello che si spera possa ben presto portare a nuove iniziative che rendano migliore la qualità della vita dei residenti.  Giusto un anno fa una mozione presentata da Michele Valastro (pubblicata da pocketnews.it) denunciava lo “stato di abbandono e di fatiscenza di piazza Europa e chiedeva al sindaco di “prendere pubblico impegno e programmare con urgenza gli interventi necessari per ripristinare e tutelare il decoro urbano in Piazza Europa, al fine di rendere la città maggiormente attrattiva e vivibile".

Gli allarmi

La mozione si era resa necessaria dopo mille segnalazioni e allarmi di residenti e commercianti che ne denunciavano lo stato di incuria e di degrado. Da questa mattina la piazza che si trova al confine con Buccinasco, o almeno un suo angolo, è tornata a vivere, grazie ai parco giochi riservato ai bambini. Il taglio del nastro è stato affidato a Michele (nella foto qui in basso), nipote di Valastro, coadiuvato dal sindaco Errante che nel suo discorso ha sottolineato come la nuova aerea adotti nuovi sistemi antitrauma e sia dotata di un’altalena per disabili.

Telecamera anti vandali

Per quanto riguarda la protezione del parco da eventuali attacchi di vandali, il primo cittadino, oltre ad affidarsi a una telecamera di sicurezza installata sulla piazza, ha detto di “confidare nel senso civico e nel rispetto della cosa comune, soprattutto se riservata ai bambini. “Quando manca questo rispetto – ha sottolineato – vuol dire che abbiamo fallito, che la società ha fallito”.

Seguici sulla nostra pagina Facebook

powered by:

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Attualità
Il post Covid
Dopo le tensioni di ieri e l’intervento dei carabinieri, ecco le cause dei disservizi bancari

Dopo le tensioni di ieri e l’intervento dei carabinieri, ecco le cause dei disservizi bancari

L’esasperazione (a Rozzano e nei comuni limitrofi) sta arrivando ai massimi livelli anche per i mancati e continui rinvii, spesso ingiustificati, per il prestito da 25.000 euro garantito dallo Stato

Attualità
Nuove frontiere
Nuove tecnologie: nasce l’ambulatorio virtuale per combattere cancro

Nuove tecnologie: nasce l’ambulatorio virtuale per combattere cancro

L’opinione di Armando Santoro, direttore del Cancer Center dell’Humanitas di Rozzano, sulla piattaforma digitale presentata in occasione della Digital Week, tenutasi lo scorso weekend a Milano

Attualità
Amministrazione pubblica
Certificati anagrafici? Al bar serviti al tavolino con caffè e giornali

Certificati anagrafici? Al bar serviti al tavolino con caffè e giornali

Il Comune di Cesano ha pubblicato un avviso riservato ai titolari di esercizi pubblici che vogliono aderire all’iniziativa