Seguici su Fb - Rss

Giovedì, 10 Maggio 2018 11:11
L'incidente

Operai della fibra ottica tranciano un condotto, fuga di gas in via Garibaldi In evidenza

È accaduto questa mattina a Corsico. Sul posto è intervenuta una squadra di vigili del fuoco che hanno messo in sicurezza la zona

Il tratto di via Garibaldi, all’altezza del numero 56, già interdetta al traffico è stata chiusa anche ai pedoni Il tratto di via Garibaldi, all’altezza del numero 56, già interdetta al traffico è stata chiusa anche ai pedoni

La fibra ottica è una bella cosa, ma ogni tanto presenta delle sorprese. Come quella offerta questa mattina a Corsico, quando una squadra di operai impegnata nella posa dei cavi, ha tranciato una conduttura del gas provocando una pesante fuoriuscita.

Chiusa ai pedoni

Scattato l’allarme, il tratto di via Garibaldi, all’altezza del numero 56, già interdetta al traffico è stata chiusa anche ai pedoni grazie all’intervento della polizia locale. Sul posto è intervenuta una squadra di vigili del fuoco che, in questo momento, sta seguendo i lavori di ripristino della condotta.

Seguici sulla nostra pagina Facebook

Powered by

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Cronaca
La tragedia
Corsico, bandiere a mezz’asta per onorare Angela Zerilli, morta nel crollo del ponte di Genova

Corsico, bandiere a mezz’asta per onorare Angela Zerilli, morta nel crollo del ponte di Genova

Un lutto che ha colpito l’intera città: funzionario di Regione Lombardia, la donna che da poco aveva perso i genitori  era conosciuta e apprezzata dai suoi conoscenti e amici

Cronaca
Marito violento
Rientra a casa ubriaco e picchia la moglie: arrestato

Rientra a casa ubriaco e picchia la moglie: arrestato

La vittima ricoverata in ospedale a causa di un trauma cranico, la prognosi è di 12 giorni

Cronaca
Lotta alla criminalità organizzata
‘Ndrangheta a Trezzano: sequestrati quattro appartamenti all’immobiliarista delle cosche

‘Ndrangheta a Trezzano: sequestrati quattro appartamenti all’immobiliarista delle cosche

Oltre alle proprietà immobiliari, a Orlando Demasi sono stati bloccati anche 2 conti correnti,2 polizze assicurative vita oltre a 60.000 euro in contanti ritrovati all'interno di una cassetta di sicurezza