lunedì - 14 Giugno 2021
HomeNewsAssagoCoronavirus, da maggio il tampone salivare lecca-lecca sarà usato nelle scuole della...

Coronavirus, da maggio il tampone salivare lecca-lecca sarà usato nelle scuole della Lombardia

Dopo i test effettuati a Bollate, ieri è arrivata l'autorizzazione del ministero della Salute. Da maggio il tampone salivare sperimentato da quattro ricercatrici della Statale verrà usato per gli studenti lombardi

tamponi-scuolaL’annuncio è arrivato direttamente dal governatore Attilio Fontana: ” Da maggio il tampone salivare sperimentato da quattro ricercatrici della Statale verrà usato per gli studenti lombardi. Ci permetteranno di fare un monitoraggio più accurato del virus senza impiegare personale sanitario”.

Si tratta di test, meno invasivi e più semplici da utilizzare, che hanno la stessa validità del tampone nasofaringeo molecolare. Sono stati messi a punto da un team di quattro scienziate  – Elisa Borghi, Daniela Carmagnola, Claudia Dellavia e Valentina Massa – con la supervisione del preside della facoltà di Medicina dell’Università di via Festa del Perdono, Gianvincenzo Zuccotti.

PUBBLICITA’

pogna-occhialiUn test che ha vissuto una serie di vicissitudini burocratiche che ne hanno messo a rischio l’’esistenza. Le ricercatrici milanesi, in autunno avevano lavorato su un protocollo dell’università di Yale ed erano riuscite a mettere a punto un test dedicato ai bambini, un test che qualunque mamma o papà potesse fare a casa al proprio figlio. La burocrazia, però, ne aveva tarpato le ali.

Il prodotto finale è una specie di lecca-lecca inserito in una provetta sterile: lo si tiene in bocca per un minuto, lo si reinfila nella provetta e infine si consegna in laboratori autorizzati a processare i tamponi. Già sperimentato negli istituti di Bollate,  verrà utilizzato da maggio su bambini e adolescenti che frequentano le scuole lombarde.

È stato lo stesso ministro Speranza che ha confermato che questo tipo di test già utilizzati in alcuni Stati occidentali (Francia, Usa e Giappone) possono essere utilizzati anche in Italia. La Lombardia sarà la prima ad utilizzarlo in Italia, in sostituzione del tampone molecolare nasofaringeo, al momento unico strumento per confermare la positività al Covid-19.

Alla Statale, la soddisfazione è grande. “Un bel traguardo, finalmente. E un grande riconoscimento di tutto quello che è stato fatto – ha commentato Zuccotti in una nota stampa – purtroppo i tempi sono stati molto lunghi e nel frattempo siamo stati superati da altri Paesi. Ma l’importante è che finalmente qualcosa si smuova. Abbiamo sempre parlato di scuola, di riaperture in sicurezza. E questo è un passo importantissimo”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

PIÙ POPOLARI

Hyperspace visionottica Crepaldi Birrificio barba d'oro Victory fashion Victory fashion Transfrigo Service Auto Testori Sai Barcelo Viaggi Libas Consumatori Commercialista Livraghi DDN Servizi
Commercialista Livraghi Hyperspace visionottica Crepaldi Birrificio barba d'oro Victory fashion Victory fashion DDN Servizi Auto Testori Sai Transfrigo Service Barcelo Viaggi Libas Consumatori
Libas Consumatori Commercialista Livraghi Hyperspace visionottica Crepaldi Birrificio barba d'oro Victory fashion Victory fashion DDN Servizi Auto Testori Sai Transfrigo Service Barcelo Viaggi