Seguici su Fb - Rss

Martedì, 03 Ottobre 2017 18:04
Stanziati i fondi

Emergenza casa, arrivano i contributi

C’è tempo sino al 10 novembre per accedere ai fondi regionali destinati a mantenere o a trovare un’abitazione a famiglie indigenti dei comuni della zona

Sono 5 le misure di un progetto messo a punto dai tecnici del comune di Cesano per afforntare l'emergenza casa Sono 5 le misure di un progetto messo a punto dai tecnici del comune di Cesano per afforntare l'emergenza casa

Ammonta a 138mila euro il fondo per affrontare l’emergenza casa nel sud ovest milanese. Pochi, troppi? Intanto sono arrivati e serviranno per fronteggiare l’emergenza abitativa e mantenere l’alloggio in locazione attraverso 5 misure di un progetto messo a punto dai tecnici del comune di Cesano.

Batti un cinque

Quali sono le misure? Innanzitutto reperire nuovi alloggi nel mercato privato (misura 1), sostenere le famiglie in stato di morosità incolpevole ridotta (misura 2), aiutare temporaneamente nuclei familiari con l’alloggio di proprietà “all’asta” (misura 3), sostenere nuclei familiari il cui reddito provenga esclusivamente da pensione e che si trovino in stato di grave disagio economico o di vulnerabilità tali che la spesa per la locazione rappresenti un peso (misura 4) e incrementare il numero di alloggi in locazione a canone concordato o comunque inferiore al mercato, attraverso un contributo ai proprietari, per la sistemazione e messa a disposizione di alloggi sfitti (misura 5).

Il mix di misure

Il Comune di Cesano Boscone, come capofila del Piano di zona, ha ottenuto oltre 138mila euro dalla Regione. “Questa delibera segna una svolta nelle politiche abitative – ha dichiarato  il sindaco Simone Negri -  Il mix delle misure risponde prevalentemente a situazioni di emergenza conclamata. Noi cercheremo di sfruttare al meglio tutte le possibilità che ci vengono date ”.

In tutto il Corsichese

Il bando per ottenere i contributi è di tipo “distrettuale”, ossia coinvolge tutti i residenti dei Comuni del Piano di zona dell’ambito del Corsichese. I residenti a Cesano interessati possono presentare la domanda agli sportelli “Risparmia tempo” di via Vespucci e al centro commerciale Auchan entro e non oltre venerdì 10 novembre 2017. Per saperne di più e per scaricare la domanda: www.comune.cesano-boscone.mi.it/servizi/bandi/bandi_fase02.aspx?ID=3920. Chi risiede negli altri comuni può rivolgersi ai rispettivo sportelli casa.

Seguici sulla nostra pagina Facebook

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Attualità
La protesta
Cantiere della fognatura, scende in campo il presidente delle Farmacie Corsichesi

Cantiere della fognatura, scende in campo il presidente delle Farmacie Corsichesi

Carlo Vaghi  ha preso carta e penna e ha scritto una dura lettera indirizzata al commissario prefettizio Francesca Iacontini che da maggio, dopo le dimissioni del sindaco Errante, è alla guida del Comune di Corsico

Attualità
Visti da vicino
Maturità 2019: ecco le migliori studentesse del Liceo Vico, all’Omnicomprensivo

Maturità 2019: ecco le migliori studentesse del Liceo Vico, all’Omnicomprensivo

Sono quattro e tutte hanno ottenuto 100/100. Tre hanno frequentato la 5C e si conoscono da una vita, la quarta….

Attualità
Molte le novità
Da lunedì 15 luglio scatta la rivoluzione delle tariffe dei trasporti pubblici

Da lunedì 15 luglio scatta la rivoluzione delle tariffe dei trasporti pubblici

Una delle principali novità riguarda il biglietto singolo che passa da 1,50 a 2 euro, potrà essere timbrato più volte nei 90' anche in metropolitana, avrà validità su un'area più estesa, non solo a Milano ma anche nei 21 comuni di prima fascia