Seguici su Fb - Rss

Martedì, 05 Settembre 2017 09:37
La notizia

Berlusconi: alla Sacra Famiglia l’eventuale risarcimento della Corte europea dei diritti dell’uomo In evidenza

L’ex Presidente del Consiglio ha deciso di dare in beneficenza al Centro diurno per anziani Villa Sormani, di Cesano Boscone, dove ha svolto il suo periodo di affidamento ai servizi sociali, le somme che Strasburgo gli potrebbe riconoscere in caso di vittoria nel ricorso contro la legge Severino. Si parla di circa 450mila euro

Silvio Berlusconi ha svolto il periodo di affidamento in prova ai servizi sociali a Cesano Boscone Silvio Berlusconi ha svolto il periodo di affidamento in prova ai servizi sociali a Cesano Boscone


Il prossimo 22 novembre potrebbe essere un grande giorno per la Fondazione Sacra Famiglia e per il suo centro diurno per anziani. È il giorno in cui la Commissione di Strasburgo della Corte europea dei diritti dell’uomo terrà l’udienza che dovrà decidere sul ricorso di Silvio Berlusconi  contro lo Stato italiano sugli effetti della legge Severino che lo hanno allontanato dal Parlamento. L’ex Presidente del Consiglio ha infatti deciso di dare in beneficenza al Centro diurno per anziani Villa Sormani, dove ha svolto il suo periodo di affidamento ai servizi sociali, l'eventuale risarcimento che la Corte europea dei diritti umani gli potrebbe riconoscere in caso di vittoria. Non è un rumors e nemmeno una boutade. Il leader di Fi ha messo nero su bianco la sua decisione nelle memorie difensive inviate alla Corte di Strasburgo.

Richiesta di risarcimento

  Nelle memorie difensive dell'ex premier, redatte dagli avvocati Andrea Saccucci e Bruno Nascimbene, c’è scritto che Silvio Berlusconi chiederà come risarcimento del danno patrimoniale subìto una somma pari agli importi non percepiti a titolo di indennità parlamentare dal 27 novembre 2013 fino alla data di pubblicazione della sentenza della Corte europea dei diritti umani o - se anteriore - sino alla data di conclusione della diciassettesima legislatura". A quanto ammonta? Ad oggi si tratta di una cifra che si aggira attorno a più di 450mila euro che, in caso di vittoria di Berlusconi dovrà essere versata direttamente nelle casse del Centro diurno per anziani Villa Sormani della Fondazione Sacra Famiglia Onlus, il centro di Cesano Boscone presso cui Silvio Berlusconi ha svolto il periodo di affidamento in prova ai servizi sociali.

seguici sulla nostra pagina Facebook
 

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Attualità
L'accusa
Inquinamento dell’aria a Trezzano, Città metropolitana punta l’indice contro la Vetropack

Inquinamento dell’aria a Trezzano, Città metropolitana punta l’indice contro la Vetropack

Il documento sottoscritto dai responsabili dell’Area Ambiente e tutela del territorio, impone una serie di interventi che riducano le emissioni in atmosfera e sul terreno

Attualità
Il dossier
Trenord,  su ritardi e soppressioni arriva un’interrogazione in Regione

Trenord, su ritardi e soppressioni arriva un’interrogazione in Regione

In un report segreto sono indicati tutti i numeri del disastro: nel 2018, la società di gestione ha mandato in fumo 179 milioni di euro per ritardi e soppressioni

Attualità
Possibili disagi
Lavori alla passerella ciclopedonale: la tangenziale chiude lo svincolo di Assago

Lavori alla passerella ciclopedonale: la tangenziale chiude lo svincolo di Assago

Servirà a collegare la stazione della metropolitana di Assago con l'area "Bazzana Inferiore" a scavalco dell'Autostrada Milano-Genova