Seguici su Fb - Rss

Mercoledì, 29 Marzo 2017 16:45
Stop Malasanità

Dopo due anni, il Tessera ritrova il medico di famiglia In evidenza

Si tratta del dottor Antonio Penna che prenderà servizio il 18 aprile prossimo presso la farmacia Martinoli

Antonio Penna prenderà servizio il 18 aprile prossimo presso la farmacia Martinoli Antonio Penna prenderà servizio il 18 aprile prossimo presso la farmacia Martinoli

Ci sono voluti due anni e una serie di bandi andati deserti prima di risolvere una situazione che era diventata insostenibile. Il Quartiere Tessera, una delle zone più popolate di Cesano Boscone, finalmente ritrova un medico di famiglia. La notizia arriva direttamente dal direttore dell’azienda socio-sanitaria territoriale rhodense che lo ha comunicato, nelle ultime ore, al sindaco. Si tratta del dottor Antonio Penna che prenderà servizio il 18 aprile prossimo presso la farmacia Martinoli

Una questione di dignità

“Finalmente – ha commentato Simone Negri - si chiude una vicenda delicata che stiamo seguendo da due anni. Era una questione di dignità: un’area con così spiccate fragilità non poteva restare senza medico”.
Soddisfazione è stata espressa anche l’assessore alle politiche sociali Mara Rubichi: “Siamo molto felici per l'arrivo del dottor Penna e siamo contenti che ASST abbia compreso quanto fosse importante per il quartiere avere un medico. Non possiamo che augurare buon lavoro al nuovo medico, sicuri che il quartiere saprà accoglierlo nel migliore dei modi”. Un percorso non facile quello portato avanti dalla direzione territoriale corsichese dell’azienda sanitaria, perché più volte il bando era andato deserto. 
 

1 commento

  • Link al commento preti dario Giovedì, 02 Maggio 2019 15:18 inviato da preti dario

    medico passa carte. Ho recentemente cambiato medico perché la Dr. Marialuisa Rampani è andata in pensione. Fatto il cambiamento mi sono trovato con un medico che non rispetta gli orari di apertura e chiusura dell'ambulatorio, che impiega 5 giorni per dare evasione alle ricette. è in ambulatorio di media 2 ore e mezza ogni giorno. Ma da dove viene?

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Attualità
L'appuntamento
Non solo social, Trezzano lancia un programma di educazione ai nuovi media

Non solo social, Trezzano lancia un programma di educazione ai nuovi media

Appuntamento domani al centro Expo tra incontri con alcuni professionisti della comunicazione, un laboratorio di fotografia e uno di giornalismo

Attualità
L’incontro
Carlo Cottarelli: “Ci lamentiamo dei politici, però siamo noi a eleggerli”

Carlo Cottarelli: “Ci lamentiamo dei politici, però siamo noi a eleggerli”

Il noto economista, ospite mercoledì sera delle parrocchie corsichesi, ha elencato le ricette per far ripartire il Paese

Attualità
La vertenza sindacale
Trezzano, tregua “armata” tra dipendenti e Comune firmata in Prefettura

Trezzano, tregua “armata” tra dipendenti e Comune firmata in Prefettura

Sottoscritto un documento finale con la sintesi di quanto, secondo i rappresentanti dei lavoratori, non funziona all’interno del palazzo di via IV Novembre, e delle promesse  di porvi un rimedio da parte di segretario comunale e forze politiche