Seguici su Fb - Rss

Martedì, 19 Maggio 2020 13:47
Ambiente & Territorio

Cesano: sulla rimozione dell’amianto in via Milano, le precisazioni del gruppo Cap

Venerdì scorso pocketnews.it aveva pubblicato le preoccupazioni dei residenti di via Milano e via Volta sulla presenza sulla strada di sacchi colmi di materiale inquinato, oggi l’azienda prova a tranquillizzare gli animi

Nella foto, i sacchi colmi di detriti inquinati da amianto depositati sul parcheggio tra via Milano e via Buonarroti al confine tra Cesano e Corsico Nella foto, i sacchi colmi di detriti inquinati da amianto depositati sul parcheggio tra via Milano e via Buonarroti al confine tra Cesano e Corsico

Centinaia di sacchi colmi di materiale inquinato da amianto. Hanno fatto bella mostra di se per settimane, anzi per mesi. Dovevano essere riciclati in tempi brevi, invece una parte è ancora accatastato lungo via Milano, la strada a grande traffico che da Cesano Boscone conduce al capolinea  di Bisceglie della MM1, al confine con via Volta, a Corsico.

Discarica abusiva

Venerdì scorso pocketnews.it aveva pubblicato le preoccupazioni dei residenti, degli artigiani, dei titolari delle attività commerciali della zona sulla presenza sulla strada di sacchi colmi di materiale inquinato. Oggi sono arrivati i chiarimenti del gruppo Cap, committente dei lavori per la posa della fognatura che hanno permesso la scoperta della discarica abusiva dei materiali inquinati all’interno del parco Travaglia e sotto il parcheggio all’incrocio tra via Milano e via Buonarroti. Quello che segue è il comunicato integrale sui ritardi che hanno segnato l’iter dello smaltimento e sulla durata (ancora due mesi) della bonifica completa.

 

Nella foto, una fase dei lavori per la rimozione di alcune decine di sacchi colmi di materiale inquinato da amianto. La bonifica del sito continuerà per altri due mesi prima della riapertura del cantiere per la posa della fognatura

La nota

In relazione alle recenti notizie di stampa relative alla rimozione di materiali contenenti amianto nel cantiere di Cesano Boscone e Corsico, Gruppo CAP, gestore del servizio idrico integrato della Città metropolitana di Milano, specifica quanto segue.

I lavori nei cantieri in questione seguono scrupolosamente tutti i protocolli di sicurezza e il materiale contenente amianto viene trattato con prodotti incapsulanti e stoccato in uno spazio dedicato e ordinato, in sacchi appositi, detti anche “big bags”, disposti in modo tale da essere agevolmente caricati.

La rimozione viene fatta in modo frequente e continuo due volte a settimana grazie a ditte specializzate che trasportano il materiale in modo assolutamente sicuro e lo consegnano per i successivi trattamenti a operatori altamente qualificati e autorizzati. Il materiale, incapsulato e protetto nei sacchi speciali, è sicuro e non fuoriesce in nessun modo dalle protezioni plastiche da cui è rivestito. La ATS (Agenzia di Tutela della Salute) monitora il cantiere e ha effettuato diverse visite di controllo in cantiere, confermando che le attività si stanno svolgendo secondo le prescrizioni di legge e in totale sicurezza.

Il cantiere di via Milano è stato interrotto a causa dell’emergenza sanitaria dovuta al Covid-19, e riavviato il 4 maggio conformemente alle disposizioni dei DPCM relativi al periodo di emergenza. L’8 maggio è stata ripristinata la normale viabilità su via Milano e si sta procedendo alla rimozione del materiale contenente amianto, che richiederà circa due mesi, al termine dei quali riprenderanno i lavori per la realizzazione della nuova rete fognaria.

Gruppo CAP, in coordinamento continuo con le amministrazioni comunali di Corsico e Cesano Boscone, sta mettendo in campo tutte le risorse per completare i lavori nel minor tempo possibile. La sicurezza degli operatori, dell’ambiente e delle persone che vivono e transitano nella zona è sempre la nostra priorità.

La pagina dedicata a questo intervento viene regolarmente aggiornata sul sito web di Gruppo CAP: https://www.gruppocap.it/attivita/servizio-idrico-integrato/cantieri-partecipati/cesano-corsico

Per i cittadini che vogliano fare segnalazioni o approfondire le tematiche relative a questo cantiere, è attivo l'indirizzo mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., i tecnici di CAP sono a disposizione per chiarire ogni dubbio.

Seguici sulla nostra pagina Facebook

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Attualità
Buone notizie
I vigili del fuoco salvano un riccio che stava per annegare nel Naviglio

I vigili del fuoco salvano un riccio che stava per annegare nel Naviglio

L’operazione è avvenuta nel tratto del canale al confine tra Buccinasco e Piazzale Negrelli

Attualità
L'alert
Aree giochi non sanificate e non transennate mettono in pericolo la salute di bambini e adulti

Aree giochi non sanificate e non transennate mettono in pericolo la salute di bambini e adulti

La denuncia arriva dalle famiglie che abitano i dintorni del Parco Cabassina al confine tra Corsico e Cesano Boscone: l’amministrazione straordinaria di Corsico non può garantire la sicurezza e l’igienizzazione di alcuni luoghi pubblici che sono lasciati a se stessi

Attualità
Il progetto
Antenne e tralicci con tecnologia 5G, ecco i comuni in cui saranno installati

Antenne e tralicci con tecnologia 5G, ecco i comuni in cui saranno installati

I siti più vicini ai territori del Sud ovest milanese dove saranno realizzati sono Cusago, Settimo Milanese e Binasco…