Seguici su Fb - Rss

Martedì, 17 Marzo 2020 15:49
L'emergenza

Il sindaco Negri riapre il mercatino del mercoledì e scoppia la polemica

I varchi e gli accessi saranno presidiati dalla polizia locale e dalla protezione civile che regolamenteranno il flusso dei clienti 

La decisione del sindaco di Cesano Boscone, Simone Negri, di riaprire il mercatino rionale del mercoledì  ha suscitato qualche polemica e molte perplessità. Ha cominciato il gruppo di Fratelli d’Italia in consiglio comunale, poi la novità è stata commentata, negativamente o positivamente, da molti residenti attraverso i propri profili social.

Buttafuori al mercato

Per Simona Sanfelici e Fabio Raimondo di Fratelli d’Italia, "Mentre i Comuni di Buccinasco, Corsico e Trezzano hanno responsabilmente sospeso i mercati, il sindaco ha deciso di impiegare la polizia locale e la protezione pivile per contingentare gli ingressi e vigilare sulle distanze tra i visitatori. Riteniamo che in questo momento i pochi agenti della Polizia Locale a disposizione del Comune di Cesano Boscone non possano essere utilizzati per fare i buttafuori al mercato di Piazza Falcone”.

Le altre proposte

Pur sottolineando che  “Non è il momento delle divisioni politiche” i due consiglieri hanno avanzato una serie di proposte  che oltre alla sospensione dei mercati prevedono anche la sanificazione di strade e marciapiedi, la sospensione delle multe per divieto di sosta per pulizia strade con proseguimento delle operazione di spazzamento (come avviene ad agosto), l’azzeramento delle rette degli asili nido (dal 24 febbraio i bambini sono a casa), l’azzeramento della Tar per commercianti, l’azzeramento canone locazione per le società sportive.

La versione del sindaco

Interpellato da pocketnews.it sulla vicenda, il sindaco Negri ha prima di tutto confermato la notizia, poi sottolineato le modalità dell’apertura del mercatino. “Ci saranno – ha detto – solo 34 banchi su 120, sistemati a una distanza di 6-7 metri l’uno dall’altro. Il progetto è stato realizzato in collaborazione dalla polizia locale e dalla protezione civile”.

Un'alternativa

I varchi e gli accessi di via Isonzo, via Repubblica e tutti gli altri saranno presidiati dalla polizia locale e dalla protezione civile che regolamenteranno il flusso dei clienti. “Vogliamo offrire ai residenti – ha osservato Negri – un’alternativa alle lunghe code che quotidianamente si registrano fuori dai supermercati”.

Un chilometro di fila

“Oggi – ha ricordato – c’era quasi un chilometro di fila per entrare al Gigante di via Roma. Lo stesso si verifica anche da Auchan. Certo anche lì c’è il contingentamento, ma comunque la gente aspetta . Con il nostro provvedimento offriamo un’alternativa senza per questo violare le norme dall’ultimo decreto del presidente del Consiglio che prevedono la sospensione dei mercatini ad eccezione dei banchi alimentari: è stato fatto a Pieve, a Paullo, ad Assago. Perché non qui da noi?”

Seguici sulla nostra pagina Facebook

 

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Attualità
Oltre il Coronavirus
Sanificazioni post Covid 19, ecco la soluzione ecocompatibile

Sanificazioni post Covid 19, ecco la soluzione ecocompatibile

L’ozono è un gas naturale che la comunità scientifica ritiene essere l’agente più efficace per combattere contro i batteri, i virus e gli odori sgradevoli

Attualità
Il post epidemia
L'allarme: “Il Covid-19 fa male anche all'intestino e non solo durante il contagio”

L'allarme: “Il Covid-19 fa male anche all'intestino e non solo durante il contagio”

Lo afferma, tra gli altri, il dottor Enrico Stefano Corazziari, senior consultant di Gastroenterologia dell’ Humanitas di Rozzano

Attualità
Emergenza occupazione
Dedicato a chi cerca lavoro: il comune di Cesano assume 3 diplomati

Dedicato a chi cerca lavoro: il comune di Cesano assume 3 diplomati

La domanda di partecipazione deve essere presentata entro il 17 luglio 2020. Ecco tutti i dettagli sulla selezione e come candidarsi