Seguici su Fb - Rss

Giovedì, 23 Gennaio 2020 15:23
Lotta alla droga

Nasconde un chilo di marijuana in camera da letto, 44enne finisce in manette

L’operazione condotta dai carabinieri di Cesano Boscone: hanno individuato l’uomo all’esterno del bar “Peach Pit” in via san Francesco d’Assisi

Nella foto la marijuana sequestrata dai carabinieri Nella foto la marijuana sequestrata dai carabinieri

Questa mattina, durante durante servizio perlustrativo del territorio, i carabinieri di Cesano Boscone, hanno arrestato in flagranza di reato un italiano di 44 anni, di origini calabresi, residente Cesano Boscone nullafacente, censurato. L’accusa nei suoi confronti è: detenzione di sostanze stupefacenti.

Sponsorizzato da:

San Francesco

I militari lo avevano notato mentre si aggirava con atteggiamento sospetto all’esterno del bar denominato “Peach Pit” ubicato in  via san Francesco d’Assisi. Così prima hanno perquisito lui, poi la sua abitazione. La “ricerca” ha permesso di recuperare 2 pacchi con con un chilo di marijuana, nascosti all’interno del comodino della camera da letto.

Rito direttissimo

L’uomo aveva nascosto anche  445 euro  che secondo i militari sarebbero frutto dello spaccio e materiale vario per le operazioni di confezionamento e pesatura dello stupefacente. È statorinchiuso in una camera di sicurezza in attesa della celebrazione del rito direttissimo.  

Seguici sulla nostra pagina Facebook

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Cronaca
Il caso del giorno
Il boss evade dagli arresti domiciliari e dopo il processo ritorna a casa sua

Il boss evade dagli arresti domiciliari e dopo il processo ritorna a casa sua

La decisione è stata presa in attesa che l’Autorità di vigilanza non si esprimerà sulla sua condotta

Cronaca
Il caso del giorno
Terrorismo islamico, arrestato questa notte 30enne italiano che faceva propaganda per l’Isis

Terrorismo islamico, arrestato questa notte 30enne italiano che faceva propaganda per l’Isis

L’indagato, residente nell'hinterland milanese, utilizzava Internet e i social media per condividere immagini e documenti audio/video che esaltano le azioni violente del “Daesh”…
Cronaca
Lotta alla criminalità
Trezzano, catturata la banda che aveva fatto esplodere il bancomat della Banca Mantovana

Trezzano, catturata la banda che aveva fatto esplodere il bancomat della Banca Mantovana

L’operazione della Polizia mette fine all’attività di un clan di criminali con aveva base nei campi nomadi di via Chiesa Rossa e via Martirano