Seguici su Fb - Rss

Martedì, 18 Dicembre 2018 17:29
Contrasto alla microcriminalià

Pattuglie di polizia locale per rendere il Natale più sicuro

Durerà sino al 22 dicembre l’iniziativa organizzata per prevenire furti e rapine ai danni di cittadini ed esercenti commerciali che operano a Cesano Boscone

Nella foto, l'assessore l’assessore alla sicurezza Salvatore Gattuso, con due vigili durante i controlli di "Natale sicuro" Nella foto, l'assessore l’assessore alla sicurezza Salvatore Gattuso, con due vigili durante i controlli di "Natale sicuro"

Auto con lampeggianti accesi, pattuglie mobili e agenti a piedi che presidiano le principali aree dello shopping natalizio. Durerà sino al 22 dicembre l’iniziativa organizzata per prevenire furti e rapine ai danni di cittadini ed esercenti commerciali che operano a Cesano Boscone.

Zero rapine

Negli anni scorsi il progetto “Natale sicuro” aveva fatto registrare zero rapine durante uno dei periodi più difficili dell’anno dal punto di vista dei reati contro la persona. L’iniziativa coinvolge gli agenti del comando della polizia locale oltre l’ordinario orario di servizio, fino alla chiusura di esercizi commerciali e farmacie.

Pattuglie a piedi

“La novità di quest’anno – ha spiegato l’assessore alla sicurezza Salvatore Gattuso in un comunicato stampa  – riguarda le modalità di svolgimento del servizio. Non più presidi fissi, ma pattugliamenti lungo gli assi commerciali delle vie Roma, Milano e Pasubio/Libertà, ma anche nei quartieri Tessera e Giardino".

Scoraggiare i male intenzionati

Non solo. C’è anche un agente a piedi che presidia il centro storico e via Repubblica. In sostanza, la visibilità della auto di servizio con i lampeggianti accesi e la presenza di poliziotti locali a piedi dovrebbe riuscire a scoraggiare qualuque malintenzionato, così come è accaduto l'anno scorso.

Seguici sulla nostra pagina Facebook

Powered by:

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Attualità
L'appuntamento
Non solo social, Trezzano lancia un programma di educazione ai nuovi media

Non solo social, Trezzano lancia un programma di educazione ai nuovi media

Appuntamento domani al centro Expo tra incontri con alcuni professionisti della comunicazione, un laboratorio di fotografia e uno di giornalismo

Attualità
L’incontro
Carlo Cottarelli: “Ci lamentiamo dei politici, però siamo noi a eleggerli”

Carlo Cottarelli: “Ci lamentiamo dei politici, però siamo noi a eleggerli”

Il noto economista, ospite mercoledì sera delle parrocchie corsichesi, ha elencato le ricette per far ripartire il Paese

Attualità
La vertenza sindacale
Trezzano, tregua “armata” tra dipendenti e Comune firmata in Prefettura

Trezzano, tregua “armata” tra dipendenti e Comune firmata in Prefettura

Sottoscritto un documento finale con la sintesi di quanto, secondo i rappresentanti dei lavoratori, non funziona all’interno del palazzo di via IV Novembre, e delle promesse  di porvi un rimedio da parte di segretario comunale e forze politiche