Seguici su Fb - Rss

Domenica, 04 Novembre 2018 16:25
L'iniziativa

Genitori separati: cinque alloggi per rimanere vicino ai propri figli

Saranno assegnati a breve, a Cesano Boscone, gli appartamenti comunali ristrutturati grazie a un contributo di 40mila euro messi a disposizione da Regione Lombardia

I padri separati che non riescono più a pagare alimenti e affitto di casa stanno diventando un problema sociale I padri separati che non riescono più a pagare alimenti e affitto di casa stanno diventando un problema sociale

Tre si trovano in via Milano, uno in via Repubblica e uno in via Trento. Sono i cinque appartamenti che il comune di Cesano assegnerà a papà separati, con obbligo di mantenimento, affinché rimangano vicini ai propri figli. Per individuare gli aventi diritto, è stato  indetto un bando cui si potrà partecipare fino al prossimo 31 dicembre.

Unico nell'hinterland milanese

Gli appartamenti sono di proprietà del Comune di Cesano Boscone, che spenderà 40mila euro per i lavori di ristrutturazione. I fondi arrivano dalla Regione Lombardia che ha stanziato 1,4 milioni di euro a fondo perduto per “la rimessa a nuovo di immobili da destinare a genitori separati”. Cesano è l’unico Comune dell’area metropolitana milanese ad avere partecipato al bando.

Le regole del gioco

Per poter partecipare all’assegnazione ci sono delle regole. Innanzitutto non bisogna essere assegnatari della casa coniugale in base alla sentenza di separazione o di divorzio, o comunque non disporre della casa familiare, avere l’obbligo di versamento dell’assegno di mantenimento per i figli in base a sentenza del giudice, essere residenti in Lombardia da almeno 5 anni continuativi, possedere un Isee uguale o inferiore a 20mila euro.

Interventi specifici

Il numero dei genitori che faticano, a causa della separazione o del divorzio, a mantenere un’abitazione e quindi a continuare a vedere i figli è in aumento. Secondo il sindaco Simone Negri, per loro è necessario prevedere specifici interventi di sostegno abitativo. Per questo motivo, Cesano pubblicherà un bando anche per 11 bilocali negli edifici che una cooperativa sta costruendo in via Vespucci.

Per info: tel. 02.85788363, e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., link www.ats-milano.it/portale/Famiglia/Sostegno-genitori-separati-e-divorziati/Enti-proprietari-di-alloggi-da-destinare-in-locazione-a-genitori-separati-o-divorziati.

Seguici sula nostra pagina Facebook

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Attualità
Il caso del giorno
Trasloco del Distretto sanitario, monta la protesta dei residenti

Trasloco del Distretto sanitario, monta la protesta dei residenti

Decine di persone si sono riunite in via Curiel, a Corsico, per dire no al trasferimento degli sportelli del Asl da via Marzabotto

Attualità
La "querelle"
Il Pd non ci sta e rivendica la paternità del progetto videosorveglianza

Il Pd non ci sta e rivendica la paternità del progetto videosorveglianza

Gli uomini della Agogliati attaccano: “Consideriamo diffamatorio quanto dichiarato dal sindaco Ferretti e dal vicesindaco Perazzolo”

Attualità
Il caso del giorno
Videosorveglianza a Rozzano: trovate 180 telecamere mai attivate

Videosorveglianza a Rozzano: trovate 180 telecamere mai attivate

In città, sono solo 15 le videocamere attive su 24 impianti mentre altre 50 postazioni ad alta tecnologia non sono utilizzate