Seguici su Fb - Rss

Mercoledì, 24 Ottobre 2018 17:09
In pericolo di vita

Tredicenne investito sulle strisce pedonali a Cesano

L’incidente è avvenuto in via Vespucci all’altezza del numero 8, di fronte alla scuola Leonardo Da Vinci

Una folla di curiosi e mamme sul luogo dell'incidente Una folla di curiosi e mamme sul luogo dell'incidente

Si è sfiorata la tragedia poche ore fa, in via Vespucci a Cesano Boscone. Un ragazzino di 13 anni, allievo della scuola di musica è stato investito mentre attraversava le strisce pedonali. Nell'impatto, il giovane ha prima battuto la testa sul parabrezza, poiè stato sbalzato a una decina di metri di distanza ed è caduto pesantemente sull’asfalto.

Codice rosso

A investirlo una Peugeot nera guidata da un setantenne che procedeva in direzione Auchan e che si è immediatamente fermato. Per giustificarsi ha detto di non aver visto il ragazzo perché accecato dal sole che lo avrebbe accecato impedendogli di vedere chi ci fosse sulla strada. Sul posto è intervenuta un’autoambulanza della Croce Verde che ha prestato i primi soccorsi. Le condizioni deel ferito sono apparse subito gravi tanto che è stata lanciata l’allerta da codice rosso.   

Davanti alle mamme in attesa

L’incidente ha richiamato una folla di curiosi soprattutto di mamme che stavano aspettando i propri figli all’uscita dalla scuola. Il ferito ha riportato un fortissimo trauma cranico ed è stato ricoverato al Niguarda. Non correrebbe in pericolo di vita e dovrebbe essere soittoposto a un intervento chirurgico per ridurre i danni dell'impatto. I vigili urbani di Cesano hanno effettuarto i rilievi per tentare di capire la dinamica dello scontro.

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Cronaca
Violenza
Perseguita una giovane cubana, 67enne finisce a San Vittore

Perseguita una giovane cubana, 67enne finisce a San Vittore

Gli accertamenti degli investigatori hanno rivelato che l’uomo aveva più volte tentato di avviare una relazione sentimentale con la donna

Cronaca
L'ennesimo episodio
Sequestra e violenta la sua ex fidanzata, arrestato un autista peruviano

Sequestra e violenta la sua ex fidanzata, arrestato un autista peruviano

Da Agosto ad oggi, tra Milano e il suo hinterland, sono almeno le 6 violenze sessuali commesse da cittadini sudamericani, spesse volte a danno di loro connazionali

Cronaca
La scomparsa
‘Ndrangheta, morto nel carcere di Parma Francesco Barbaro il boss dei boss

‘Ndrangheta, morto nel carcere di Parma Francesco Barbaro il boss dei boss

Condannato all’ergastolo era il capo della più potente cosca   calabrese con base a Platì e filiali a Buccinasco e dintorni