Seguici su Fb - Rss

Mercoledì, 24 Ottobre 2018 17:09
In pericolo di vita

Tredicenne investito sulle strisce pedonali a Cesano

L’incidente è avvenuto in via Vespucci all’altezza del numero 8, di fronte alla scuola Leonardo Da Vinci

Una folla di curiosi e mamme sul luogo dell'incidente Una folla di curiosi e mamme sul luogo dell'incidente

Si è sfiorata la tragedia poche ore fa, in via Vespucci a Cesano Boscone. Un ragazzino di 13 anni, allievo della scuola di musica è stato investito mentre attraversava le strisce pedonali. Nell'impatto, il giovane ha prima battuto la testa sul parabrezza, poiè stato sbalzato a una decina di metri di distanza ed è caduto pesantemente sull’asfalto.

Codice rosso

A investirlo una Peugeot nera guidata da un setantenne che procedeva in direzione Auchan e che si è immediatamente fermato. Per giustificarsi ha detto di non aver visto il ragazzo perché accecato dal sole che lo avrebbe accecato impedendogli di vedere chi ci fosse sulla strada. Sul posto è intervenuta un’autoambulanza della Croce Verde che ha prestato i primi soccorsi. Le condizioni deel ferito sono apparse subito gravi tanto che è stata lanciata l’allerta da codice rosso.   

Davanti alle mamme in attesa

L’incidente ha richiamato una folla di curiosi soprattutto di mamme che stavano aspettando i propri figli all’uscita dalla scuola. Il ferito ha riportato un fortissimo trauma cranico ed è stato ricoverato al Niguarda. Non correrebbe in pericolo di vita e dovrebbe essere soittoposto a un intervento chirurgico per ridurre i danni dell'impatto. I vigili urbani di Cesano hanno effettuarto i rilievi per tentare di capire la dinamica dello scontro.

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Cronaca
Al Tribunale del riesame
Tangenti, per i pm Tatarella deve restare in carcere: indagini in corso

Tangenti, per i pm Tatarella deve restare in carcere: indagini in corso

La difesa dell’ex commissario di Forza Italia a Corsico ha chiesto la libertà del suo assistito al Tribunale del riesame, contrari i Pm

Cronaca
L'inchiesta
Tangenti in Lombardia, scarcerato Di Pierro, il braccio destro di D'Alfonso

Tangenti in Lombardia, scarcerato Di Pierro, il braccio destro di D'Alfonso

Il “ragioniere” ha chiarito i meccanismi delle mazzette che il suo capo distribuiva in tutta la regione

Cronaca
La ricerca
Adolescente di Assago scomparso da 4 giorni, il disperato appello della madre

Adolescente di Assago scomparso da 4 giorni, il disperato appello della madre

Il ragazzo è alto un metro e settanta e pesa una cinquantina di chili. Ha i capelli castani ricci, tagliati corti, gli occhi verdi